Tar Sardegna - Sentenza n. 2457-2010 (Allievo disabile – diritto alle ore di sostegno necessarie anche in deroga al rapporto docenti alunni – diritto al risarcimento del danno esistenziale – sussistenza)

Tar Sardegna – Sentenza n. 2457-2010 (Allievo disabile – diritto alle ore di sostegno necessarie anche in deroga al rapporto docenti alunni – diritto al risarcimento del danno esistenziale – sussistenza)

giurisprudenza

Versione PDF del documento

  • Tar Sardegna – Sentenza n. 2457-2010 (Allievo disabile – diritto alle ore di sostegno necessarie anche in deroga al rapporto docenti alunni – diritto al risarcimento del danno esistenziale – sussistenza).

Non può in ogni caso costituire impedimento alla assegnazione, in favore dell’allievo disabile, delle ore di sostegno necessarie a realizzare il proprio diritto, il vincolo di un’apposita dotazione organica di docenti specializzati di sostegno, giacchè la L. n. 449 del 1997, all’art. 40, assicura comunque l’integrazione scolastica degli alunni handicappati con interventi adeguati al tipo e alla gravità dell’handicap, compreso il ricorso alla assunzione con contratto a tempo indeterminato di insegnanti di sostegno in deroga al rapporto docenti – alunni in presenza di handicap particolarmente gravi.
Nel caso vi sia stata violazione dei diritti del minore disabile costituzionalmente garantiti e protetti, vi è il presupposto per il risarcimento del danno esistenziale, individuabile negli effetti che la seppure temporanea, fino all’intervento di questo giudice, diminuzione delle ore di sostegno alle quali il minore aveva diritto, ha interrotto la piena continuità di sostegno al recupero ed allo sviluppo del disabile in situazione di gravità, integrando un arresto alla promozione dei suoi bisogni di cura, di istruzione e di partecipazione a fasi di vita “normale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it