Tar Lombardia - Sentenza n. 3586-2010

Tar Lombardia – Sentenza n. 3586-2010

di Redazione

Versione PDF del documento

  • Tar Lombardia – Sentenza n. 3586-2010 (Istituto scolastico privato – sproporzione fra numero di studenti frequentanti e numero di studenti accolti per sostenere gli esami di idoneità – natura di “centro d‘esami” – revoca della parità scolastica).

Le caratteristiche essenziali che connotano la scuola vengono meno (e dunque la parità non può essere conservata) nel caso in cui l’istituto abbia solo pochi studenti frequentanti, mentre il maggior numero degli iscritti svolge la propria attività formativa in ambito extrascolastico.
Nel caso concreto, in considerazione della forte sproporzione fra numero di studenti frequentanti e numero di studenti accolti per sostenere gli esami di idoneità, si deve convenire con l’Amministrazione intimata laddove afferma che la finalità dell’Istituto ricorrente non sia più tanto quella di svolgere le attività che caratterizzano le scuole vere e proprie, quanto quella di costituire un “centro d‘esami”.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!