Spesometro, proroga al 16 ottobre

di Redazione

Versione PDF del documento

Spesometro, ulteriore proroga al 16 ottobre

Condividi con:

Spesometro, arriva l’ulteriore proroga

Spesometro, alla richiesta dei professionisti, ecco in arrivo l’ulteriore proroga. Ancora manca il decreto ufficiale, ma si parla di un’ulteriore proroga del termine al prossimo 16 ottobre. A fronte dei disagi al sistema di trasmissione, che si sono prolungati per circa due settimane, il primo rinvio al 5 ottobre non si è rivelato sufficiente. Infatti, come più volte ricordato, ci sono stati problemi a livello di privacy, per cui l’Anagrafe tributaria non avrebbe tutelato i dati sensibili dei contribuenti. Non si tratta, dunque, di semplici questioni tecniche.

Problemi tecnici e non solo

Prima di stabilire ufficialmente il nuovo termine utile per l’invio dei dati delle fatture, il Ministero richiede che il sistema telematico riprenda a funzionare in via integrale. Infatti, la prima proroga veniva concessa, mettendo a disposizione dei contribuenti e dei professionisti, solo una parte dei servizi; alcuni di questi sono rimasti inutilizzabili perché non ne era ancora stato effettuato il ripristino. La Sogei dovrà spiegare all’Agenzia delle Entrate e al Garante della privacy cosa sia accaduto e quali siano stati i problemi che hanno causato la sospensione integrale del servizio.

La disapplicazione delle sanzioni

I funzionari e i tecnici sono all’opera anche per eliminare le sanzioni legate alle trasmissioni tardive o con errori materiali, con un intervento regolamentare il più possibile uniforme su tutto il territorio. Gli ordini dei commercialisti avevano infatti manifestato la preoccupazione che i tagli alle sanzioni potessero verificarsi in modo troppo discrezionale, senza razionalità. Comunque, già domani i vertici di Sogei forniranno chiarimenti su quanto accaduto al sistema e potranno comunicare se i servizi siano o meno tornati del tutto funzionanti.

 

Per approfondire Liquidazioni Iva

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!