Sospensioni processuali: cosa succede ai procedimenti esecutivi?

di Redazione
PDF

Sospensioni processuali: sono sospesi i termini di scadenza delle rate determinate in seguito a conversione di pignoramento?

Qui trovi tutte le risposte ai principali quesiti:

SOSPENSIONI PROCESSUALI: GUIDA OPERATIVA PER L'AVVOCATO CIVILISTA

SOSPENSIONI PROCESSUALI: GUIDA OPERATIVA PER L'AVVOCATO CIVILISTA

La decretazione emergenziale relativa alla sospensione dei termini e delle udienze processuali ha comportato spaesamento in seno all’ordine forense, circa le attività espletabili, la gestione delle urgenze e degli atti in scadenza, nonché la prosecuzione dei procedimenti.

Pur nella consapevolezza dell’indefinito numero di interrogativi che possono derivare dall’applicazione pratica della norma di cui all’art. 83 d.l. 18/2020 nei diversi procedimenti civili, col presente lavoro si è cercato di fornire una risposta in merito ai quesiti più frequenti.

Roberto Di Napoli
Avvocato in Roma, abilitato al patrocinio dinanzi alle Giurisdizioni Superiori. Esercita la professione forense prevalentemente in controversie a tutela degli utenti bancari e del consumatore. È autore di vari “suggerimenti per emendamenti” al disegno di legge (S307) di modifica della disciplina sui benefici alle vittime di usura ed estorsione, alcuni dei quali recepiti nella legge 3/2012. È titolare del proprio blog www.robertodinapoli.it.

Leggi descrizione
Roberto Di Napoli, 2020, Maggioli Editore
7.50 € 6.38 €

La norma di cui all’art. 83 d.l. 18/2020 sancisce la sospensione dei “termini procedurali”. Pur non potendosi ritenere che, una volta che il Giudice abbia ammesso l’esecutato al beneficio della conversione del pignoramento ex art. 495 c.p.c., i termini di scadenza delle rate possano considerarsi “procedurali” o che sia pacificamente applicabile la sospensione ex art. 83, secondo comma, d.l. 18/2020, si segnala che Trib. Lecce, sez. esecuzioni immobiliari, con provvedimento del 28 marzo 2020, considerate le “limitazioni alla mobilità volte al contenimento del contagio previste con DPCM” “preclusive di alcune attività, tra queste da ritenersi inclusi gli spostamenti necessari, per i debitori, per il versamento delle rate del piano di conversione”, ha ritenuto “necessario informare le parti del processo esecutivo immobiliare dell’operatività della sospensione dei termini anche per il versamento di tali rate, al fine di evitare spostamenti di persone anche solo per acquisire informazioni”. Col suddetto decreto, il tribunale salentino ha, quindi, ritenuto sospesi per il periodo dal 9 marzo al 15 aprile 2020 (con riserva di concedere una più ampia sospensione in relazione al caso concreto) i termini per il versamento delle rate previste nei provvedimenti di ammissione alla conversione.

Potrebbe interessarti anche Le sospensioni processuali: cosa devono fare gli avvocati

La sorte degli atti esecutivi

Nel caso in cui sia stato notificato un decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo, il creditore può instaurare la procedura esecutiva?
Se il decreto è provvisoriamente esecutivo, la procedura esecutiva può essere instaurata. L’ingiunto può beneficiare, però, della sospensione dei termini per proporre l’opposizione.
Nel caso in cui fosse stato notificato atto di pignoramento presso terzi con udienza fissata in atti al 31 marzo 2020, rimane sospeso il termine per l’iscrizione a ruolo della causa entro la data fissata in atti? Il termine per l’iscrizione a ruolo è “processuale” e, quindi, si ritiene sospeso.

Leggi le risposte agli altri quesiti:

SOSPENSIONI PROCESSUALI: GUIDA OPERATIVA PER L'AVVOCATO CIVILISTA

SOSPENSIONI PROCESSUALI: GUIDA OPERATIVA PER L'AVVOCATO CIVILISTA

La decretazione emergenziale relativa alla sospensione dei termini e delle udienze processuali ha comportato spaesamento in seno all’ordine forense, circa le attività espletabili, la gestione delle urgenze e degli atti in scadenza, nonché la prosecuzione dei procedimenti.

Pur nella consapevolezza dell’indefinito numero di interrogativi che possono derivare dall’applicazione pratica della norma di cui all’art. 83 d.l. 18/2020 nei diversi procedimenti civili, col presente lavoro si è cercato di fornire una risposta in merito ai quesiti più frequenti.

Roberto Di Napoli
Avvocato in Roma, abilitato al patrocinio dinanzi alle Giurisdizioni Superiori. Esercita la professione forense prevalentemente in controversie a tutela degli utenti bancari e del consumatore. È autore di vari “suggerimenti per emendamenti” al disegno di legge (S307) di modifica della disciplina sui benefici alle vittime di usura ed estorsione, alcuni dei quali recepiti nella legge 3/2012. È titolare del proprio blog www.robertodinapoli.it.

Leggi descrizione
Roberto Di Napoli, 2020, Maggioli Editore
7.50 € 6.38 €

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

  • Rimani aggiornato sulle novità del mondo del diritto
  • Leggi i commenti alle ultime sentenze in materia civile, penale, amministrativo
  • Acquista con lo sconto le novità editoriali – ebook, libri e corsi di formazione

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alla newsletter di Diritto.it e