Riforma della procedura civile 2011:la tabella del decreto "taglia-riti"

Riforma della procedura civile 2011:la tabella del decreto “taglia-riti”

AR redazione

Versione PDF del documento

TABELLA DEI CONTENUTI DEL DECRETO TAGLIA-RITI

 

 

Nella tabella abbiamo scomposto il decreto secondo la sua originaria impostazione per capi indicando per ognuno di essi le caratteristiche delle rispettive disposizioni. Il testo normativo è suddiviso in cinque capi:

 

 

CAPI DEL DECRETO TAGLIA-RITI

CONTENUTO DELLE DISPOSIZIONI

Il primo capo

contiene disposizioni di carattere generale, con le quali vengono specificate gli articoli di ciascun rito applicabili ai procedimenti oggetto delle modifiche legislative, e vengono, altresì, dettate le disposizioni necessarie per garantire l’applicazione a ciascun procedimento del rito effettivamente stabilito dalla legge, attraverso il recepimento e la rimodulazione della normativa in materia di mutamento del rito già contemplata dal codice di procedura civile

Il secondo capo

disciplina i procedimenti regolati dal rito del lavoro, previsto dagli articoli 413-441 del codice di procedura civile

Il terzo capo

contempla i procedimenti regolati dal rito sommario di cognizione, previsto dagli articoli 702-bis– 702-quater del codice di procedura civile

Il quarto capo

disciplina i procedimenti regolati dal rito ordinario di cognizione, ovvero dagli articoli 163-310 e 323-408 del codice di procedura civile

Il quinto capo

reca le abrogazioni e le modificazioni delle singole leggi speciali che prevedevano i riti oggetto della semplificazione, nonché la disciplina transitoria necessaria per prevenire incertezze interpretative in merito all’ambito temporale di applicazione delle nuove norme

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it