Ricostruire un sinistro stradale attraverso Street View

Ricostruire un sinistro stradale attraverso Street View

Casamassima Giovanna

Versione PDF del documento

Succede a volte che svampiti automobilisti coinvolti in un incidente stradale (magari in un comune diverso da quello di residenza) dopo aver scambiato i propri dati con il conducente antagonista, si rechino dal proprio legale presi dall’ansia della compilazione del modello di constatazione amichevole (CID).

Per evitare il lungo calvario della ricostruzione dei fatti, e di perdersi nelle farraginose descrizioni del cliente, l’avvocato ha a disposizione un utile strumento per ricostruire insieme a lui la dinamica del sinistro e compilare più facilmente il modello di constatazione amichevole: Google Maps con Street View.

Basterà interagire virtualmente con il sito http://maps.google.it. Una volta inserito l’indirizzo esatto eccoci catapultati in un mondo 3D dove sarà possibile con l’apposito cursore posizionarsi sull’intersezione del sinistro e controllare anche la segnaletica stradale ivi esistente.

In sede di contenzioso stampare su carta la foto dell’intersezione (anche se le foto di google maps non sono costantemente aggiornate) e produrla in giudizio potrebbe addirittura semplificare la ricostruzione della dinamica da parte dei testimoni da escutere.

Ma si rivelerebbe uno strumento utile ed interattivo anche per lo stesso Giudice che in tale modo non sarebbe obbligato, come fa spesso, ad attivarsi con la fantasia per ricostruire i fatti graficamente rappresentati nel CID. Questa fotografia, infatti, consultata dal Giudice contestualmente alla lettura degli atti processuali e verbali di causa renderebbe ancora più verosimile il teatro del luogo del sinistro e faciliterebbe la ricostruzione della dinamica dello stesso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it