prove scritte magistratura: oggi il primo tema in fiera

Prove scritte magistratura: oggi il primo tema del concorso

Redazione

Versione PDF del documento

Prove scritte magistratura: si svolge oggi la prima prova del concorso

Iniziano oggi le prove scritte del concorso in magistratura ordinaria, con la redazione del primo tema. I candidati sono chiamati a redigere un elaborato scritto in una delle tre materie concorsuali: diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo. La materia verrà sorteggiata direttamente in sede di concorso, da parte di un candidato che volontariamente si presterà al sorteggio. Successivamente, verrà sorteggiata la traccia tra le tre buste predisposte dalla commissione. I candidati hanno a disposizione otto ore di tempo dalla dettatura della traccia per svolgere la prova.

Leggi La correzione delle prove

Regole di comportamento all’interno del padiglione

Dalla dettatura della traccia, gli aspiranti magistrati avranno otto ore di tempo per svolgere il tema. L’accesso ai servizi sarà consentito a due ore dalla dettatura; mentre, sia per consegnare l’elaborato che per ritirarsi dalla procedura concorsuale, i candidati devono attendere che siano trascorse le prime quattro ore dopo la dettatura della traccia. All’ingresso, glia spiranti candidati vengono forniti di fogli protocollo, timbrati dalla Commissione e, nel corso della prova, potranno richiedere ulteriori fogli, i quali andranno tutti inseriti nella busta da consegnare al termine, sia in caso di consegna della prova che in caso di ritiro dal concorso.

I codici ammessi al concorso

A differenza dell’esame per l’abilitazione alla professione forense, il concorso in magistratura si svolge con l’utilizzo dei codici cosiddetti nudi, vale a dire privi di commenti dottrinali e giurisprudenziali, le cui nozioni devono formare il bagaglio di conoscenza dei partecipanti. La consegna dei codici è avvenuta nelle giornate di sabato 20 e lunedì 22 scorsi; quindi, nelle giornate di prova, i candidati trovano i propri codici già posizionati sul proprio banco. I codici non possono essere portati fuori dal padiglione prima del ritiro o della consegna definitiva dell’ultima prova da parte del candidato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it