Prosegue il percorso verso la definitiva approvazione delle norme in tema mediazione

Prosegue il percorso verso la definitiva approvazione delle norme in tema mediazione

di Marsicovetere Maria Elisabetta

Versione PDF del documento

Nella seduta del 27 gennaio u.s. la commissione Giustizia del Senato ha espresso parere favorevole sul decreto del 28/10/2009 in attuazione dell’art. 60 della legge 18 giugno 2009 n.60

Tra pochi giorni lo schema definitivo sarà approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in G.U.

Ecco in estrema sintesi le osservazioni formulate in seno alla commissione:

Si è ritenuta la necessità di stabilire criteri precisi per l’individuazione della competenza territoriale degli organismi di conciliazione

L’obbligo informativo per l’Avvocato – la cui violazione si è ritenuto sarebbe più opportuno configuri illecito disciplinare – dovrebbe essere posticipato al momento anteriore alla promozione del giudizio.

L’opportunità di una revisione complessiva dell’ambito oggettivo di applicazione dell’istituto e della sua obbligatorietà: la Commissione guarda con perplessità all’inserimento del contenzioso condominiale tra le ipotesi in cui la mediazione dovrebbe essere obbligatoria ma pure all’esclusione delle cause risarcitorie derivanti da circolazione stradale.

Criteri più puntuali sono stati invocati per l’individuazione degli organismi. Nel regolamento degli stessi, a parere della Commissione, dovrebbero essere indicate anche le materie in cui essi svolgono l’attività.

 

Marsicovetere Maria Elisabetta

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it