Privacy: dal Garante il vademecum che tutela la riservatezza del paziente

Privacy: dal Garante il vademecum che tutela la riservatezza del paziente

Redazione

Versione PDF del documento

Disponibile online dal Garante della Privacy il vademecum volto a garantire la più assoluta riservatezza e il rispetto della dignità di tutte quelle persone che entrano in contatto con medici e strutture sanitarie per cure, prestazioni mediche, acquisto di medicine, nonché operazioni amministrative.

Si tratta di una breve guida, di facile consultazione, che stabilisce specifiche regole per il trattamento dei dati personali dei pazienti e del personale sanitario all’interno di strutture, studi medici, ospedali, farmacie e a qualunque altro luogo di analisi o cura. Ai dati personali il Codice sulla protezione dei dati personali attribuisce una tutela rafforzata e stabilisce le regole per il loro trattamento in ambito sanitario, tenendo sempre conto del ruolo professionale dei medici e del personale paramedico.

La guida raccoglie le risposte alle domande più frequenti che vengono poste all’attenzione dell’Autorità da pazienti e personale sanitario offrendo anche un quadro delle principali indicazioni fornite dal Garante nel corso del tempo.

Il vademecum è articolato in sette parti, così suddivise: Il paziente informato, Informazioni sulla salute, In attesa, Telecamere e internet, La salute dei dipendenti, Hiv, ed, infine, la Sanità elettronica.

L’intento del Garante è, pertanto, quello di agevolare le attività degli operatori del settore e di contribuire a migliorare le condizioni di vita quotidiana di chi accede a farmacie, studi medici, ospedali e a qualunque altro luogo di analisi o cura (Biancamaria Consales).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it