NOTIZIE DAL GOVERNO 8 novembre 2005

NOTIZIE DAL GOVERNO 8 novembre 2005

di Newsletter

Versione PDF del documento

IN QUESTO NUMERO
?
– Comitato Nazionale per il Turismo?
– Interventi urgenti nel settore agroindustriale
– Premio "Ambiente ? Sviluppo"
– Giornate per la Cooperazione Italiana
– Annuario statistico italiano 2005
– "Dalla parte dei bambini"
?

?????????????????? –===ooo0ooo===–
?
COMITATO NAZIONALE PER IL TURISMO
Il 3 novembre scorso, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, il
Ministro delle Attivit? Produttive ha insediato il Comitato Nazionale per il
Turismo. Istituito in base al DPCM dell’8 settembre 2005 "Istituzione del Comitato
nazionale per il turismo" (GU n. 227 del 29-9-2005), restituisce al turismo italiano
una cabina di regia per il rilancio del settore, che mette insieme Governo, Regioni,
Enti Territoriali e Categorie. I compiti del Comitato saranno infatti di coordinamento
stabile delle politiche di indirizzo del settore in sede nazionale e della promozione
all’estero, sia utilizzando al meglio le nuove tecnologie, sia con la formulazione di
indirizzi per l’attivit? dell’Agenzia Nazionale del Turismo, che ne sar? il braccio
operativo. Il Comitato si occuper? anche della concertazione dei provvedimenti che,
in forma diretta o indiretta, interessano tutta l’industria e l’economia turistica
nazionale, degli interventi per la creazione di infrastrutture legate al sistema turistico,
della razionalizzazione delle iniziative di promozione all’estero realizzate dai vari
soggetti istituzionali nell’ambito delle rispettive competenze.
?
http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/turismo_comitato/index.html
?
?????????????????? –===ooo0ooo===–
?
INTERVENTI URGENTI NEL SETTORE AGROINDUSTRIALE
E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 256 del 3 novembre 2005 il decreto
legge 3 novembre 2005, n. 224 recante "Interventi urgenti in materia di agroindustria
e di ricerca e sperimentazione in agricoltura". Il provvedimento, approvato dal
Consiglio dei Ministri del 21 ottobre scorso, garantisce la riattivazione delle procedure
di monitoraggio sull’attivit? delle societ? del settore agroindustriale partecipate con
fondi pubblici, prima gestiti da RIBS S.p.A e poi da Sviluppo Italia S.p.A.. Il decreto
legge colma poi una carenza nei controlli poich? individua il soggetto pubblico
competente al monitoraggio sulle attivit? delle societ? del settore agroalimentare
partecipate con fondi pubblici, affidando all’Istituto Sviluppo Agroalimentare (ISA) S.p.A.
il ruolo esclusivo dell’azione di vigilanza. Sono previste infine anche disposizioni tese a
garantire la prosecuzione dell’attivit? degli enti di ricerca del settore agricolo, nonch?
misure finalizzate al rapido reperimento e trasporto di razioni alimentari che
contribuiranno a far fronte alla grave emergenza in Pakistan.
?
http://governo.it/governoinforma/dossier/agroindustria/index.html
?
????????????????????????????????? –===ooo0ooo===–
?
PREMIO "AMBIENTE ? SVILUPPO"
Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio ha istituito II premio "Ambiente ?
sviluppo" per le migliori realizzazioni in campo ambientale che consentono di coniugare
indici positivi di sviluppo socio-economico con l’uso sostenibile delle risorse ambientali.
Il Premio, articolato in sette sezioni, ? rivolto a tutti i potenziali attori dell’impegno verso
uno sviluppo sostenibile per l’ambiente: ai settori produttivi e dei servizi per le
innovazioni di processo e di prodotto, alla Pubblica Amministrazione per le iniziative di
gestione e pianificazione, all’Universit? per premiare la ricerca, al mondo della
comunicazione, della scuola e degli istituti di pena per la diffusione di una "cultura"
dell’uso attento e sostenibile dell’ambiente come fattore e al tempo stesso conseguenza
dello sviluppo economico. La partecipazione alla competizione avviene per
autocandidatura, compilando il modulo di presentazione relativo alla specifica sezione. I
moduli di presentazione delle candidature vanno richiesti al Ministero dell’Ambiente e della
Tutela del Territorio, Segreteria del Premio "Ambiente ? Sviluppo" tel. 06 57225543, fax 06
57225591. Le candidature dovranno pervenire al Ministero dell’Ambiente e della Tutela del
Territorio, Segreteria del Premio "Ambiente ? Sviluppo" – Largo Goldoni 42 Roma, entro le
ore 18.00 del 31 gennaio 2006.
?
http://www.governo.it/governoinforma/dossier/ambiente_premio/index.html
?
???????????????????????????????? –===ooo0ooo===–
?
GIORNATE PER LA COOPERAZIONE ITALIANA
E’ in pieno svolgimento la seconda Edizione delle "Giornate per la Cooperazione Italiana".
Le "Giornate",? promosse dalla Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del
Ministero degli Affari Esteri, costituiscono un’importante occasione per riunire i principali
attori della Cooperazione italiana ed internazionale e per fare il punto sulle strategie per il
raggiungimento degli Obiettivi del Millennio e sul futuro della cooperazione internazionale.
La limitata disponibilit? di risorse impone infatti uno sforzo per ottimizzare la portata e la
natura degli interventi. Scopo prioritario del dibattito ? infatti quello di individuare le maniere
pi? efficienti per impiegare al meglio una minore dotazione di fondi. Gli eventi, oltre 120,
saranno suddivisi per grandi aree tematiche: lotta alla fame e alla povert?, tutela dei beni
culturali, alta formazione, diritti umani, sviluppo urbano sostenibile, nuovi meccanismi per
finanziare lo sviluppo, contributo italiano al conseguimento degli Obiettivi del Millennio, soggetti
della cooperazione e tematiche multilaterali. Prendono parte alle "Giornate" Ministeri, Regioni,
Province, Comuni, Agenzie delle Nazioni Unite, Organizzazioni Internazionali, Universit? e
Centri di Ricerca, Organizzazioni non governative italiane, Confederazioni sindacali,
Confindustria, Istituti di credito, CNR, ISTAT e numerose Associazioni e Istituzioni pubbliche e
private. Spirito dell’iniziativa ? infatti quello di promuovere l’attivo coinvolgimento del "sistema
Paese" nell’attuare i programmi di cooperazione, al fine di promuovere ogni utile sinergia che
consenta di realizzare con minor costo interventi di rilevante e proficuo impatto sui Paesi e
popoli beneficiari.
?
http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/giornate_cooperazione/index.html
???????????????????
?????????????????????????????????? –===ooo0ooo===–
?
ANNUARIO STATISTICO ITALIANO 2005
L’Istituto nazionale di statistica (Istat) ha pubblicato il 4 novembre 2005 l’Annuario statistico
italiano. L’Annuario costituisce una guida fondamentale per aggiornare le conoscenze sulla
realt? del paese e misurarne l’evoluzione pi? recente. In ventisei capitoli viene offerta una
sintesi delle informazioni statistiche di maggior rilievo prodotte dall’Istat e da altri enti del
Sistema statistico nazionale in campo ambientale, demografico, sociale ed economico. I dati
pubblicati, generalmente riferiti al 2004 e disaggregati a livello regionale, sono accompagnati
da un confronto con i quattro anni precedenti. Sotto il profilo dei contenuti l’edizione 2005
registra l’esordio della rilevazione campionaria continua sulle forze di lavoro, che prevede lo
svolgimento di un’indagine armonizzata a livello europeo durante tutte le 52 settimane dell’anno.
Da segnalare inoltre la tempestivit? dei dati relativi all’indagine Multiscopo sulle famiglie che,
per la prima volta, sono aggiornati all’anno in corso e pubblicati in quattro sezioni del volume
(Ambiente e territorio, Attivit? culturali e sociali, Famiglie e aspetti sociali, Trasporti e
telecomunicazioni). Anche il capitolo dedicato alle elezioni offre una sintesi statistica delle
tornate elettorali pi? recenti, con i dati sulle elezioni regionali e comunali tenutesi nell’aprile
2005 e quelli relativi al referendum abrogativo sul tema della procreazione medicalmente
assistita per il quale si ? votato a giugno scorso. Una grande cura ? posta agli strumenti per
facilitare l’orientamento tra i dati e promuovere successivi approfondimenti: dalle schede
metodologiche sulle singole fonti statistiche, ai glossari, alle bibliografie, agli indici.
?
http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/istat_annuario2005/index.html
?
???????????????????????????????????? –===ooo0ooo===–
?
"DALLA PARTE DEI BAMBINI"
L’Istituto Italiano Sicurezza dei Giocattoli ha realizzato una nuova Guida, "Dalla parte dei
bambini", che insegna concretamente le regole per la scelta di un giocattolo o di un qualsiasi
prodotto di puericultura, sia esso biberon, tettarelle, succhiotti, che carrozzine, passeggini,
per evitare rischi inutili e dannosi alla salute dei nostri bambini. La Guida nasce come tentativo
di risposta ad una importante e costante domanda: come scegliere ci? che dobbiamo
comprare per i nostri bambini? Gli esperti dell’Istituto Italiano Sicurezza dei Giocattoli hanno
cercato di tradurre le loro conoscenze in un linguaggio facilmente comprensibile ai non
addetti ai lavori, ossia a noi tutti quando diventiamo consumatori. Obiettivo della pubblicazione
? contribuire ad aumentare la consapevolezza dei lettori di quanto la sicurezza sia un aspetto
fondamentale di ogni acquisto. La Guida vuole proprio essere uno strumento maneggevole e
di facile consultazione per tutti coloro che devono acquistare prodotti per l’infanzia: giocattoli,
arredamenti per camerette, vestitini, passeggini o box, seggioloni, biberon e succhiotti. La
suddivisione della Guida in capitoli dedicati a categorie di prodotti diversi rispecchia i diversi
settori di competenza dell’Istituto italiano Sicurezza dei Giocattoli, da molto tempo impegnato
attivamente nello sforzo di sottolineare la primaria importanza della sicurezza.
?
http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/prodotti_infanzia/index.html
?

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it