LUCA LUPÁRIA La confessione dell’imputato Nel sistema processuale penale GIUFFRÈ EDITORE - 2006

LUCA LUPÁRIA La confessione dell’imputato Nel sistema processuale penale GIUFFRÈ EDITORE – 2006

segnalazione libro

Versione PDF del documento

L’opera affronta il complesso tema della dichiarazione confessoria attraverso una ricostruzione sistematica non priva di spunti comparativi e di aperture alle moderne problematiche della giustizia penale. Particolare attenzione viene prestata alla delimitazione teorica del concetto di confessione, alle dinamiche di acquisizione del contributo conoscitivo di natura confessoria e all’apprezzamento giudiziale del valore probatorio della contra se declaratio.?

INDICE SOMMARIO

I) La confessione nel rito penale: questioni di fondo e profili sistematici
La perduta centralit? della confessione nel dibattito scientifico italiano. Ragioni e pericoli di un disinteresse – La progressiva erosione dello ius tacendi nei sistemi penali contemporanei: riflessi e implicazioni sullo studio della contra se declaratio – Dichiarazione confessoria, modelli processuali e criteri epistemologici di accertamento giudiziale – Princ?pi del rito accusatorio e valorizzazione dell?ammissione di colpevolezza. Vero e falso in una diffusa opinione dottrinale – Elemento di prova, atto dispositivo e presupposto processuale. La dichiarazione confessoria come fattispecie a triplice connotazione nella dogmatica processuale penale

II) Il concetto di dichiarazione confessoria nella cultura del processo penale
Aspetti problematici del concetto di confessione: le contraddizioni della dottrina classica e la mancanza di una definizione codicistica – La nozione di confession delineata dal legislatore inglese e sua inapplicabilit? al sistema processuale italiano – Sul modo di individuare l?esatta cornice del concetto di confessione – Gli elementi costitutivi della fattispecie confessoria nel processo penale – Forma, struttura e contenuto. Il profilo ?oggettivo? della declaratio contra se – Volontariet?, libert? morale e animus confitendi. La dimensione ?soggettiva? della dichiarazione confessoria – Alcune figure controverse: confessione implicita, confessione parziale e confessione qualificata – Dichiarazione confessoria e chiamata di correo tra distinzioni concettuali e intersezioni operative

III)? Dinamiche di acquisizione e modelli di valutazione della contra se declaratio
L?assenza di un disegno normativo organico in tema di assunzione del contributo conoscitivo di natura confessoria. Necessit? di un collocamento sistematico sul piano costituzionale e delle garanzie – Alla ricerca di una tavola di valori per l?acquisizione della dichiarazione confessoria. I princ?pi fondamentali e le aporie dell?impianto processuale – Nemo contra se dicit nisi aliquo cogente. La violazione della libert? morale negli istituti deputati alla raccolta del sapere del prevenuto – La ?confessione stragiudiziale? e le ipotesi di testimonianza indiretta sulle asserzioni contra se dell?imputato. L?inutilizzabilit? della dichiarazione confessoria tra disciplina codicistica e quadro costituzionale – La valutazione della confessione nella teoria delle prove penali. Dall?intime conviction al dovere di riscontro – Sulla ritrattazione della contra se declaratio.- Gli effetti processuali dell?intervenuta confessione: la dichiarazione confessoria quale presupposto per l?instaurazione del giudizio direttissimo

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it