Le considerazioni da ultimo svolte in ordine all’insussistente violazione dei principi di correttezza e buona fede in occasione dell’espletamento della gara, rende il comportamento della stazione appaltante inattaccabile anche dal punto di vista civilisti

Le considerazioni da ultimo svolte in ordine all’insussistente violazione dei principi di correttezza e buona fede in occasione dell’espletamento della gara, rende il comportamento della stazione appaltante inattaccabile anche dal punto di vista civilisti

di Lazzini Sonia

Scarica il documento


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!