Istanza di sospensione ex art. 47 D.LGS. N. 546/92

Istanza di sospensione ex art. 47 D.LGS. N. 546/92

Redazione

Versione PDF del documento

I motivi sovraesposti, da intendersi qui riportati, appalesano l’assoluta illegittimità e nullità del provvedimento impugnato.

Conseguentemente, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 47 D. Lgs. n. 546/92,

SI CHIEDE

Che codesta Onorevole Commissione Tributaria Provinciale di ………………, preso atto che gli atti impugnati devono essere senza alcun dubbio annullati, voglia sospenderli.

 

Luogo e data

Firma del difensore

 

Relata di notifica: Addì ad istanza del ………………… (contribuente) e dell’Avv./dott./rag nella qualità, Io sottoscritto Aiut. Uff. Giud. dell’Uff. Unico Notifiche della C.A. di ……………….. ho notificato il superiore atto composto di ….. pagine

 

1) all’Agenzia delle Entrate di ………………, nella persona del legale rappresentante pro tempore, con sede in …………… alla Via …………………………, ivi consegnandone copia conforme a mani

 

2) all’Agente della riscossione (oggi Equitalia S.p.A.) di ………………….., in persona del legale rappresentante pro tempore, società con sede in …………… alla Via …………………………., ivi consegnandone copia conforme a mani

 

1 Estratto dal volume “Come difendersi dalla cartelle di pagamento” Maggioli Editore 2011

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it