In sintesi la “compensazione” prospettata dalla Cooperativa ricorrente era inammissibile perché frutto di un'indebita trasfor-mazione di un costo calcolato “a corpo” in uno considerato “a misura”, il tutto in patente violazione della normativa di gara


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it