Il decreto liberalizzazioni (D.L. 1/2012) passa al Senato con il voto di fiducia

Il decreto liberalizzazioni (D.L. 1/2012) passa al Senato con il voto di fiducia

Redazione

Versione PDF del documento

Nella giornata di ieri il Senato, con 237 voti favorevoli, 33 contrari e 2 astenuti, ha accordato la fiducia al Governo Monti posta sull’approvazione del cosiddetto maxiemendamento, interamente sostitutivo del testo disegno di legge di conversione del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1 (il decreto liberalizzazioni).

Il maxiemendamento governativo nella sostanza recepisce tutte le modifiche che erano state apportate dalle commissioni parlamentari (si veda il dossier illustrativo del Senato su tali correzioni).

Il provvedimento passa ora all’esame della Camera dei deputati per la definitiva conversione in legge entro il termine ultimo del 24 marzo.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it