Formazione degli avvocati: ridotti i crediti formativi

Formazione degli avvocati: ridotti i crediti formativi

di Redazione

Versione PDF del documento

Lilla Laperuta

Nella newsletter del Consiglio nazionale forense del 1° marzo 2011 si porta a conoscenza della decisione dell’organismo, adottata nella riunione del 25 febbraio, di fissare a 75 i crediti formativi che è obbligatorio cumulare nel triennio, stabilendo che 60 dovranno essere ordinari e 15 in deontologia e ordinamento professionale.
La decisione del Consiglio è maturata in seguito alla valutazione del questionario inviato agli Ordini sulla congruità del monte crediti formativi che gli avvocati sono tenuti ad adempiere e tiene conto delle esperienze europee.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. Se sei interessato a un ambito specifico effettua l’iscrizione direttamente a questo indirizzo.

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!