Esame avvocato 2021: gli abbinamento delle Corti d’Appello

di Redazione

Secondo l’’esito generale dell’estrazione delle lettere, per l’esame di abilitazione alla professione forense, effettuata da ciascuna sottocommissione. Di seguito anche gli abbinamenti per ciascuna Corte di Appello:

Corte di Appello Ancona (L) valuta Messina

Corte di Appello Bari (N) valuta Torino

Corte di Appello Bologna (T) valuta Catanzaro

Corte di Appello Bolzano/Bozen (S)

Corte di Appello Brescia (W) valuta Ancona

Corte di Appello Cagliari (E) valuta Reggio Calabria

Corte di Appello Caltanissetta (Y)  valuta Campobasso

Corte di Appello Campobasso (P) valuta Trento

Corte di Appello Catania (C) valuta Venezia

Corte di Appello Catanzaro (U) valuta Palermo

Corte di Appello Firenze (E) valuta Salerno

Corte di Appello Genova (L) valuta Lecce

Corte di Appello L’Aquila (J) valuta Cagliari

Corte di Appello Lecce (J) valuta Brescia

Corte di Appello Messina (B) valuta L’Aquila

Corte di Appello Milano (U) valuta Roma

Corte di Appello Napoli (S) valuta Milano

Corte di Appello Palermo (U) valuta Catania

Corte di Appello Perugia (P) valuta Caltanissetta

Corte di Appello Potenza (A) valuta Trieste

Corte di Appello Reggio Calabria (R) valuta Genova

Corte di Appello Roma (E) valuta Napoli

Corte di Appello Salerno (O) valuta Bari

Corte di Appello Torino (S) valuta Firenze

Corte di Appello Trento (D) valuta Potenza

Corte di Appello Trieste (S) valuta Perugia

Corte di Appello Venezia (V) valuta Bologna

 

Ritardi inizio della prima prova orale

La Commissione centrale d’esame sta spingendo per partire nei tempi previsti ma problemi organizzativi ed un baco informatico hanno comportato un, per ora, esiguo slittamento dell’inizio delle prove che era fissato per il 20 maggio. Anche se, secondo una diversa interpretazione, la riapertura dei termini per la scelta delle materie, avrebbe comunque inciso sul ritardo.

Com’è noto tra la comunicazione al candidato e lo svolgimento della prova vera e propria devono intercorrere non meno di venti giorni: ad oggi è dunque assodato una slittamento almeno di una settimana, ragion per cui diventa probabile una partenza a inizio giugno ed anche una coda finale dopo l’estate.

Dovrebbe invece essere pubblicato a breve, forse già nelle prossime ore, un aggiornamento sulle Linee guida (dopo

Preoccupazione per uno slittamento degli esami è stata espressa, nella giornata di ieri, anche dal Presidente dell’Aiga, Antonio De Angelis, nel suo punto settimanale su Facebook. Secondo De Angelis a questo punto il rischio concreto è di non riuscire a chiudere nel mese di luglio, indicato come termine ultimo per la fine del primo orale, andando così a finire a settembre.

A tutti gli iscritti all’esame di abilitazione all’esercizio della professione di avvocato – sessione 2020 si ricorda che nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale , n. 89 del 14 aprile 2021, è stato pubblicato il decreto ministeriale 13 aprile 2021 che disciplina le nuove modalità e procedure per lo svolgimento dell’esame di Stato.

Si segnala, in particolare, che entro le ore 23.59 di sabato 24 aprile, ciascun candidato, che intenda svolgere l’esame, dovrà accedere all’area personale, usando le credenziali in suo possesso, per esprimere l’opzione per le materie di esame prescelte per la prima e per la seconda prova orale, compilando l’apposito modulo.

La mancata comunicazione delle materie prescelte per la prima e per la seconda prova orale entro il termine indicato verrà considerata quale rinuncia alla domanda di partecipazione.

Si legga anche:”Esame avvocato 2021: il 20 maggio iniziano le prove orali”.

 

Volume consigliato per la preparazione alla prima prova orale

Orale rafforzato

Orale rafforzato

Marco Zincani, 2021, Maggioli Editore

La preparazione alla prima prova orale richiede la soluzione di quesito pratico, sostituendo le precedenti verifiche relative alla redazione di un parere o di un atto. Il riferimento espresso dal nuovo Decreto alla soluzione di un caso “che postuli conoscenze di diritto sostanziale e di...



Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!