Esame Avvocato 2017 Proroga al 2018: salvato il codice commentato

Esame Avvocato 2017 Proroga al 2018: salvato il codice commentato

Redazione

Riportiamo di seguito un abstract dell'articolo, che può essere letto integralmente su Leggi Oggi a questo indirizzo

Versione PDF del documento

Esame Avvocato. È quasi certo: rinviata di almeno un anno la riforma dell’esame di abilitazione alla professione forense. In particolare, gli aspiranti avvocati possono stare tranquilli: i codici commentati non sono stati ancora soppressi, e sicuramente potranno essere utilizzati alla prossima sessione d’esame, ovvero quella del prossimo dicembre 2017.
Esame Avvocato 2017: nessuna modifica, proroga al 2018
Come si sospettava (o auspicava), la Commissione Affari Costituzionali del Senato, nell’ambito dell’approvazione degli emendamenti al famoso Decreto Milleproroghe, ha approvato anche quello che posticipa, nuovamente, l’entrata in vigore della riforma forense.

Potresti leggere anche: Novità Esame Avvocato 2017, proroga codice commentato, ecco cosa cambia

Approfondisci Speciale Esame Avvocato
Nello specifico, la modifica testuale apportata da qualche ora è la seguente: “al comma 4 dell’articolo 22, della legge 31 dicembre n. 247, la parola ‘quattro’ è sostituita dalla seguente: ‘cinque’” [emendamenti identici 10.20 (testo 3), 10.22, 10.23 e 10.24] e che “all’articolo 49, comma 1, della legge 31 dicembre 2012, n. 247, la parola ‘quattro’ è sostituita dalla seguente ‘sei’” [emendamenti identici 10.26 (testo 2), 10.27 (testo 2), 10.28 (testo 2), 10.29 (testo 2) e 10.30 (testo 2)].
Esame Avvocato: salvato il codice commentato
Tuttavia, per essere del tutto certi della proroga, è bene aspettare la conversione del decreto che avverrà entro il 28 febbraio prossimo.

Potrebbe interessarti anche: Avvocati e Giustizia 2017, ecco tutte le novità in programma

Ma siamo sicuri che la soppressione dei codici commentati sia uno svantaggio?
Ovviamente la risposta a tale quesito è del tutto soggettivo. Infatti, le capacità attitudinali di ciascun candidato sono differenti: qualcuno potrà essere più facilitato nell’apprendimento mnemonico di nozioni giuridiche; qualcun altro, invece, ha appreso un infallibile metodo di ricerca giurisprudenziale all’interno dei codici (che non significa copiare pedissequamente il testo delle sentenze).
A ben vedere, però, la scelta di riformare un esame di abilitazione dovrebbe ricadere su criteri obiettivi, volti a valorizzare le effettive attitudini necessarie a svolgere la professione, come ad esempio quella di risolvere, mediante gli strumenti giuridici a disposizione, un caso concreto, come quello sottoposto nelle tracce dei pareri d’esame.
Piuttosto, è bene informarsi sull’eventuale modifica anche degli altri aspetti dell’Esame Avvocato 2017, di cui abbiamo parlato in questo articolo: Esame Avvocato 2017, ecco tutte le novità sull’abilitazione forense
 

L’esame da Dottore Commercialista – Temi svolti
Claudio Orsi, 2016, Maggioli Editore
Questa raccolta di temi svolti si caratterizza per i seguenti aspetti:- costante attenzione alle novità legislative. Sono proposti elaborati che tengono conto delle più recenti innovazioni apportate nei vari ambiti disciplinari. Nel testo, inoltre, sono…

34,00 € 30,60 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

L’esame da Dottore Commercialista – Esercitazioni per la terza prova scritta
Claudio Orsi, 2016, Maggioli Editore
La terza prova scritta per l’esame da dottore commercialista, in considerazione del carattere eminentemente pratico, si differenzia sostanzialmente dalle altre due, che sono, invece, di natura prettamente nozionistico-discorsiva: l’esigenza di testare anche la preparazione a…

20,00 € 18,00 € Acquista

su www.maggiolieditore.it

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it