E’ nulla la sentenza di applicazione della pena, prima di motivazione, che non conceda la sospensione cond. della pena, se richiesta

di Di Tullio D'Elisiis Antonio, Referente Area Diritto penale e Procedura penale

Qui la sentenza: Corte di Cassazione - V sez. pen. - sentenza n. 22808 del 09-06-2021

(Annullamento senza rinvio)

Il fatto

Il Giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Brescia applicava all’imputato ex art. 444 cod. proc. pen. la pena richiesta dalle parti in reato di lesioni personali.

I motivi addotti nel ricorso per Cassazione

Avverso l’indicata sentenza proponeva ricorso per cassazione l’imputato, per il tramite dei suoi difensori, denunciando violazione dell’art. 444 cod. proc. pen. in quanto la richiesta di applicazione della pena concordata era stata subordinata alla sospensione condizionale della pena, beneficio non applicato dalla sentenza impugnata.

Le valutazioni giuridiche formulate dalla Cassazione

Il ricorso veniva accolto in quanto la richiesta avanzata nell’interesse dell’imputato ex art. 444 cod. proc. pen. subordinava l’applicazione della pena concordata alla sospensione condizionale della pena, non disposta dalla sentenza impugnata, laddove, secondo il consolidato orientamento della giurisprudenza della Cassazione, la sentenza di applicazione della pena, che, senza motivazione al riguardo, non conceda il beneficio della sospensione condizionale della pena pur espressamente richiesto, deve essere annullata senza rinvio, onde reintegrare le parti nella facoltà di rinegoziare l’accordo su altre basi, in mancanza del quale il giudizio deve proseguire nelle forme ordinarie (Sez. 4, n. 15720 del 27/02/2020).

La decisione de qua, di conseguenza, veniva annullata senza rinvio disponendosi contestualmente la trasmissione degli atti al Tribunale di Brescia per l’ulteriore corso.

Conclusioni

La sentenza in questione è interessante nella parte in cui, citandosi un recente precedente conforme, si afferma che la sentenza di applicazione della pena, che, senza motivazione al riguardo, non conceda il beneficio della sospensione condizionale della pena pur espressamente richiesto, deve essere annullata senza rinvio, onde reintegrare le parti nella facoltà di rinegoziare l’accordo su altre basi, in mancanza del quale il giudizio deve proseguire nelle forme ordinarie.

Ove invece il giudice decida in tal senso, ben si può quindi ricorrere per Cassazione avverso un provvedimento di tal genere alla luce di questo orientamento nomofilattico.

Il giudizio in ordine a quanto statuito in siffatta pronuncia, proprio perché contribuisce a fare chiarezza su cotale tematica procedurale, dunque, non può che essere positivo.

Volume consigliato

Compendio di Procedura penale

Compendio di Procedura penale

Giorgio Spangher, Marco Zincani, 2021, Maggioli Editore

Il presente testo affronta in modo completo e approfondito la disciplina del processo penale, permettendo uno studio organico e sistematico della materia. L’opera è aggiornata alla L. n. 7 del 2020 di riforma della disciplina delle intercettazioni, al D.L. n. 28 del 2020 in tema di processo...



 

 

 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

antonio-di-tullio-d-elisiis

Di Tullio D'Elisiis Antonio

Avvocato iscritto al foro di Larino (CB) e autore di diverse pubblicazioni redatte per conto di differenti case editrici. In particolare sono stati scritti molteplici libri, nonché e-book, prevalentemente in materia di diritto e procedura penale per la Maggioli editore, oltre che redatte da un lato, tre monografie rispettivamente sulle vittime di reato, mediante un commento del decreto legislativo, 15/12/2015, n. 212, per Altalex editore e sulla giustizia penale minorile e sui mezzi di prova e mezzi di ricerca della prova per Nuova Giuridica, dall'altro, quattro monografie per la Primiceri editore (dibattimento nel processo penale; le impugnazioni straordinarie in ambito penale, il ruolo della parte civile nel processo penale e l'esecuzione penale). Per Diritto.it è Referente dell'area di Diritto penale e Procedura penale.


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!