Direttiva ricorsi: gli assicuratori cauzioni già ne parlano

Direttiva ricorsi: gli assicuratori cauzioni già ne parlano

di Lazzini Sonia

Versione PDF del documento

Venerdi’ 28 maggio 2010 si è tenuto il primo convegno organizzato dalla Olimpia srl -agenzia Finworld (una delle poche Società di intermediazione Finanziaria autorizzate al ramo cauzioni negli appalti pubblici) diretta da Alessandro Di Virgilio, in collaborazione con RB consulting, Finword e Aspecta assicurazioni.

Il convegno dal titolo “le garanzie fideiussorie : aspetti assicurativi e finanziari” ha suscitato l’attenzione di moltissimi operatori del settore nonché la partecipazione di importanti esponenti del mondo accademico ed imprenditoriale .

L’incontro è stato aperto dal dott. Mauro Limone che, in qualità di amministratore unico della Olimpia Insurance Broker, ha presentato la nuova struttura di brokeraggio come wholsale specializzato in cauzioni, struttura questa, che si affianca a quelle già in essere del gruppo Olimpia capitanato dall’organizzatore dell’evento Alessandro Di Virgilio .

Successivamente L’AVV Marco Cerocchi ha trattato uno degli argomenti maggiormente a cuore degli operatori ed in particolare il nuovo ruolo delle polizze fideiussorie a seguito dell’ultima sentenza delle  Sez. Unite della Corte di Cassazione. In tale contesto il dibattito ha fatto emergere diverse perplessità e zone d’ombra sulla scelta operata dalla giurisdizione tanto da auspicare un intervento del legislatore che possa meglio chiarire i confini di una materia cosi’ importante.

Stante l’importanza dell’argomento, a sorpresa, gli organizzatori hanno predisposto anche un intervento della   Dott.ssa Sonia  Lazzini, consulente in materia di appalti e in particolar modo degli aspetti assicurativi e cauzionali,  la quale ha trattato gli immediati risvolti operativi della modifica al Codice dei Contraitti, , in vigore dal 27 aprile 2010, a seguito dell’entrata in vigore del decreto legislativo 53/2010 di recepimento della cd “direttiva ricorsi”.

Tre gli aspetti di immediata attualità: 1:la discrezionalità delle Stazioni appaltanti nel richiedere una maggior durata della fideiussioni provvisorie (fino alla sottoscrizione del contratto per tutti i partecipanti); 2. la richiesta da parte della ditta subentrante, vincitrice del ricorso avverso un’illegittima aggiudicazione, di emissione di una fideiussione provvisoria per un limitatissimo periodo di tempo; 2. l’emissione di una garanzia definitiva a contratto già parzialmente eseguito da altra impresa

Ha chiuso la prima parte del convegno il dott. Alessandro Romani, del gruppo Olimpia, il quale ha spiegato le nuove tecniche collegate alla firma digitale delle polizze assicurative vantaggiose sia per gli operatori intermediari che per le Compagnie nell’ambito della dematerializzazione del cartaceo nonché della gestione delle stesse.

Nel Pomeriggio ha aperto i lavori il Prof.Avv. Giuseppe Russo docente di diritto delle assicurazioni presso l’università LIUC di Castellanza il quale ha tracciato le linee da seguire nell’ambito delle attività legate alla lotta al riciclaggio di denaro , esponendo, con grande partecipazione, le difficoltà operative e le diverse prospettive giuridiche sottese alla legislazione di settore sia ordinaria che regolamentare.

Il congresso si è concluso con la presentazione dell’accordo distributivo tra ASPECTA Assurance International Luxembourg S.A e FINWORLD S.p.A:scopo dell’accordo è quello di porre in condizione FINWORLD di disporre di premi unici a garanzia delle fideiussioni erogate.

Il promotore dell’accordo, il Sig. Angelo Urbani, Responsabile Vendite dell’Area Centro-Sud Italia di ASPECTA, ha presentato un premio unico denominato Multichance, un prodotto appartenente al Ramo III, caratterizzato da tre componenti:

Moderato con obiettivo a 3 anni,

Allegro con obiettivo a 5 anni,

Vivace con obiettivo a 7 anni.

Il premio unico in oggetto prevede solo € 15,00 di costi di emissione.

 

Grazie alla collaborazione con R&B Consulting società specializzata nella formazione assicurativa diretta dal Prof.  Avv. Giuseppe Russo  ai partecipanti è stato rilasciato il certificato formativo valido per 8  ore di aggiornamento professionale.

Il grande successo suscitato dall’evento in questione, e la cospicua richiesta di approfondire ancora le tematiche trattate, ha spinto gli organizzatori ad immaginare un ulteriore momento di incontro nel mese di settembre 2010.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!