Delle tre ulteriori censure sviluppate nel ricorso introduttivo, poi, è manifestamente fondata quella concernente la violazione dell’obbligo di c.d. stand still di cui all’art. 11, comma 10, del d.lgs. n. 163 del 2006 (nella formulazione vigente ratione t


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it