Decreto Sblocca cantieri: le modifiche al Codice dei Contratti Pubblici

Decreto Sblocca cantieri: le modifiche al Codice dei Contratti Pubblici

di Redazione

Versione PDF del documento

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto “Sblocca cantieri”

Il decreto “Sblocca cantieri” modifica il D.Lgs n. 50/2016 , Codice dei Contratti Pubblici e  il D.P.R. n. 380/2001  Testo Unico dell’Edilizia. L’intendo è quello della crescita economica mediante misure di semplificazione del quadro normativo e amministrativo di cui alle norme sopra richiamate.

Le principali modifiche al Codice dei Contratti Pubblici

Le modifiche riguardano:

l’eliminazione delle Linee Guida ANAC e dei provvedimenti attuativi,  sostituiti da un Regolamento unico;

l’innalzamento da 150.000 a 200.000 euro della soglia per l’affidamento dei lavori con procedura negoziata, con consultazione di 3 operatori (e non più di 10);

il ricorso al criterio del minor prezzo torna ad avere maggior spazio nei contratti sottosoglia;

la possibilità di appaltare il progetto definitivo per i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria, ad esclusione degli interventi che prevedono rinnovo o sostituzione delle parti strutturali di opere e impianti;

la modifica dei meccanismi di verifica dell’anomalia delle offerte;

l’innalzamento del limite al ricorso al subappalto -dal 30% al 50%- dell’importo complessivo del contratto;

l’eliminazione dell’obbligo di indicare la terna di subappaltatori al momento della presentazione dell’offerta;

l’eliminazione del c.d. “rito superaccelerato”, che imponeva agli operatori economici di impugnare subito avanti al TAR sia le ammissioni, sia le esclusioni dalla gara;

la possibilità per le stazioni appaltanti di nominare commissari di gara interni, qualora siano carenti quelli iscritti nell’albo gestito dall’ANAC;

con riferimento alle cause di esclusione di cui all’art. 80, l’introduzione dell’esclusione di un operatore economico “se la stazione appaltante è a conoscenza e può adeguatamente dimostrare che lo stesso non ha ottemperato agli obblighi relativi al pagamento delle imposte e delle tasse o dei contributi previdenziali non definitivamente accertati”.

Volume consigliato

Il contenzioso su appalti e contratti pubblici

Il contenzioso su appalti e contratti pubblici

Elio Guarnaccia, 2019, Maggioli Editore

Il testo intende fornire un quadro completo di tutti i rimedi, giurisdizionali e non, alle controversie nascenti in materia di appalti pubblici, sia nel corso di svolgimento della procedura di gara e fino all’aggiudicazione, sia nella successiva fase di esecuzione del contratto di appalto....



 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!