Corte dei conti – del. N. 2/2006 – sezione controllo affari comunitari ed internazionali – anno 2007 – programmazione attivita’ di controllo –

Corte dei conti – del. N. 2/2006 – sezione controllo affari comunitari ed internazionali – anno 2007 – programmazione attivita’ di controllo –

Versione PDF del documento

Con la deliberazione n.2 del 29/12/2006 la Corte dei Conti – Sezione Controllo Affari Comunitari ed Internazionali delinea i criteri guida che andrà a seguire durante l’anno in corso nell’espletamento della propria attività ispettiva.
In particolare, il Collegio fa presente che si gioverà del metodo programmatorio in quanto idoneo a verificare nel tempo la congruità delle spese sostenute dalle amministrazioni nell’ambito dei progetti comunitari.
Particolare attenzione sarà data altresì all’entità dei mezzi finanziari impiegati; alle irregolarità emerse dai controlli comunitari o nazionali o da eventi giudiziari; all’estensione territoriale interessata; al ritardo nell’attuazione dei programmi; alla criticità dei settori socioeconomici destinatari del co-finanziamento comunitario e, infine, alla complessità e/o novità dell’intervento, nonché ai rischi connessi alla sua attuazione.
A tal proposito, nell’analisi sull’impiego dei fondi comunitari con particolare riguardo alle irregolarità e frodi riscontrate nell’utilizzazione dei fondi stessi, la Sezione potrà svolgere indagini di controllo sulla gestione di programmi attuati in esecuzione di trattati, accordi ed intese di carattere internazionale.
 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!