Consiglio di Stato – Sentenza n. 7595-2010 Graduatorie ad esaurimento – divieto di spostamento del punteggio in un’altra classe di concorso – legittimità

di giurisprudenza

Versione PDF del documento

Condividi con:

L’art. 1, comma 4-quater della legge 4 novembre 2009, n. 167 esclude espressamente la possibilità per il personale docente ed educativo inserito nelle graduatorie di cui al decreto legge n. 97 del 2004 di spostare in un’altra classe di concorso il punteggio del servizio già dichiarato in altra classe di concorso.
La previsione normativa, inoltre, sfugge ai dubbi di legittimità costituzionale sollevati dalle parti appellate: essa esprime, infatti, una scelta di merito del legislatore, il quale, in una valutazione comparativa degli opposti interessi in gioco, ha inteso privilegiare la necessità di non alterare equilibri già esistenti e consolidati nelle attuali graduatorie permanenti, denominate, oggi, graduatorie ad esaurimento.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!