Codice di diritto e processo del lavoro

Codice di diritto e processo del lavoro

segnalazione libro

Versione PDF del documento

Autore: Michele Squeglia

Editrice: Maggioli

Anno edizione:2007 ISBN: prezzo:

Aggiornato con Legge 3 agosto 2007, n. 123 (G.U. 10 agosto 2007, n. 185) e Delibera Privacy sul trattamento dei dati sensibili nei rapporti di lavoro (G.U. 24 agosto 2007, n. 196 s.o.)

Con Cd-Rom contenente:  I provvedimenti collegati alla normativa del codice

Rimedia alla stratificazione della produzione legislativa e alle oggettive difficoltà di consultazione della normativa in tema di lavoro (risparmiando faticose operazioni di coordinamento) questo Codice aggiornatissimo che riordina in 1488 pagine la disciplina giuslavoristica privata e pubblica.

Si caratterizza per la completa e organica sistemazione del diritto del lavoro vigente, tanto sostanziale quanto processuale, nonchè per le puntuali annotazioni di riferimento e per i due strumenti di supporto allegati all’opera:  
1. Le “Schede riassuntive”: ventisei articolati schemi esplicativi dei principali argomenti trattati nel Codice, rilegati a parte in apposito volumetto.
2. Il Cd-Rom contenente i provvedimenti collegati e l’indice cronologico degli stessi.       
                
Realizzato da M. Squeglia, Avvocato e professore universitario di Diritto del lavoro, è così organizzato:

PARTE PRIMA COSTITUZIONE, PRINCIPI COMUNITARI E DISPOSIZIONI CIVILISTICHE
PARTE SECONDA IL DIRITTO DEL LAVORO
1. Il mercato del lavoro e le politiche per l’occupazione.
2. Il lavoro notturno e dei minori.
3. Le pari opportunità e il divieto di discriminazione nel rapporto di lavoro.
4. Le esperienze che non costituiscono rapporti di lavoro
Capo I – Il volontariato.
Capo II – Gli stage (o tirocini formativi e di orientamento).
Capo III – La prestazione di fatto con violazione di legge.
5. Il contratto di lavoro
Capo I – I principi generali.
Capo II – Il contratto di lavoro subordinato.
Capo III – I contratti subordinati speciali.
Capo IV – Il lavoro associativo.
Capo V – Il decentramento del lavoro subordinato.
Capo VI – Il contratto di lavoro autonomo.
Capo VII – La parasubordinazione.
Capo VIII – La lotta al “lavoro nero”.
6. Lo svolgimento del rapporto di lavoro
Capo I – L’obbligazione di lavorare.
Capo II – I diritti retributivi.
Capo III – Il diritto alla riservatezza, all’igiene e alla sicurezza nei luoghi di lavoro.
Capo IV – Il diritto di autore.
7. La sospensione della prestazione lavorativa
Capo I – La malattia.
Capo II – La gravidanza e puerperio.
Capo III – Il servizio militare.
Capo IV – Il congedo matrimoniale.
Capo V – I congedi formativi.
Capo VI – I congedi per eventi e cause particolari.
Capo VII – La Cassa Integrazione Guadagni (o integrazioni salariali).
8. La cessazione del rapporto di lavoro
Capo I – La risoluzione volontaria.
Capo II – I licenziamenti individuali.
Capo III – I licenziamenti collettivi o per riduzione di personale.
Capo IV – Il trattamento di fine rapporto.
Capo V – Indennità di disoccupazione.
Capo VI – Indennità di mobilità.
9. Il trasferimento di azienda.
10. La tutela dei crediti di lavoro.
11. L’ordinamento del lavoro nelle pubbliche amministrazioni.
PARTE TERZA LA DISCIPLINA AMMINISTRATIVA DEL LAVORO1. Lo strumento della certificazione.
2. La vigilanza e i controlli ispettivi.
PARTE QUARTA IL DIRITTO SINDACALE1. Libertà e attività sindacale nei luoghi di lavoro.
2. Lo sciopero e la serrata. 3. La contrattazione collettiva.
PARTE QUINTA IL PROCESSO DEL LAVORO1. Il ricorso al giudice del lavoro.
2. Le disposizioni collegate all’attività processuale.
3. Gli strumenti alternativi alla risoluzione delle controversie.
COMPLETANO L’OPERA I provvedimenti collegati riportati su cd-rom
Le ventisei schede illustrative staccabili
Gli indici cronologici dei provvedimenti
L’appendice di aggiornamento alle ultime novità
Allegato al Codice, un supplemento di 204 pagine con 26 schede illustrative dei seguenti argomenti:
1. Mercato del lavoro.
2. Il collocamento ordinario e quello dei lavoratori extracomunitari. 3. Il collocamento dei lavoratori inabili.
4. Lavoro subordinato, autonomo e coordinato.
5. Il contratto di lavoro a tempo determinato. 6. I contratti a orario ridotto, modulato o flessibile: il contratto a tempo parziale, intermittente e ripartito.
7. I contratti formativi: apprendistato, contratto di inserimento, contratto formazione e lavoro. 8. Associazione in partecipazione.   
9. La somministrazione di lavoro, l’appalto e il distacco di manodopera. 10. Il lavoro occasionale “di limitata portata”, il lavoro occasionale accessorio, il lavoro occasionale “puro”. 11. Il lavoro senza contratto: lo
stage.
12. Il tempo e il luogo di esecuzione della prestazione di lavoro. 13. La retribuzione.
14. La malattia e l’infortunio.
15. La Cassa Integrazione Guadagni. 16. Il licenziamento individuale.
17. Il licenziamento collettivo o per riduzione di personale.
18. Le rinunzie e le transazioni. 19. Il trasferimento di azienda.
20. Le forme di impiego nella pubblica amministrazione.
21. Certificazione dei contratti di lavoro. 22. Il contratto collettivo. 23. Lo sciopero.
24. Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali.
25. Le relazioni sindacali nel pubblico impiego. 26. Le controversie individuali di lavoro.

 

Acquisto on line

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it