Certificati di malattia, dal 14 settembre obbligo di invio telematico

Certificati di malattia, dal 14 settembre obbligo di invio telematico

Redazione

Versione PDF del documento

Dal 14 settembre 2011 è obbligatoria la trasmissione telematica all’Inps delle certificazioni di malattia dei lavoratori del privato da parte dei medici, operativa a seguito del Decreto Interministeriale del 26 febbraio 2010. Ciò nell’ottica della completa informatizzazione del flusso delle certificazione di malattia ed in attuazione della circolare n. 4 del 18 marzo 2011. 

Il citato documento aveva impartito disposizioni finalizzate ad uniformare il regime della ricezione, da parte dei datori di lavoro pubblici e privati, degli attestati di malattia dei propri lavoratori e previsto l’obbligo di utilizzare i servizi messi a disposizione dall’Inps (esonerando il lavoratore in stato di malattia dall’invio dell’attestato) entro tre mesi dalla data della sua pubblicazione, avvenuta nella Gazzetta Ufficiale n. 135 del 13 giugno 2011.

Ulteriori modalità di invio degli attestati ai datori di lavoro privati tramite i propri intermediari sono fornite dall’INPS con la circolare n. 117 del 9 settembre 2011.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it