Cambio gomme invernali 2016, scadenza 15 novembre

Cambio gomme invernali 2016, scadenza 15 novembre

di Redazione

Riportiamo di seguito un abstract dell'articolo, che può essere letto integralmente su Leggi Oggi a questo indirizzo

Versione PDF del documento

Il 15 novembre è la scadenza entro la quale gli automobilisti dovranno adeguare il proprio veicolo alla nuova stagione, cioè avranno l’obbligo di utilizzare le gomme invernali o, se è necessario, adoperare le catene da nave, questo è quanto previsto dalla circolare numero 1049 del 17 gennaio 2014 – emanata dal Ministero dei Trasporti. Sono accorgimenti che hanno lo scopo di garantire la sicurezza degli automobilisti sulle strade.
Una volta scaduto il termine andranno incontro a sanzioni amministrative che vanno dai 419 ai 1.682 euro ed è anche previsto il ritiro del libretto di circolazione del veicolo.
Lo smontaggio delle gomme per tornare a quelle estive è previsto dal 15 aprile al 15 maggio.
Data cambio gomme invernali 2016
Gli automobilisti hanno tempo fino al 15 novembre per effettuare il cambio dei loro pneumatici e adeguarsi a quanto previsto dalla circolare del 17 gennaio 2014, ovviamente i tempi possono cambiare a causa di un improvviso peggioramento delle condizioni meteorologiche, in questo caso ci sarà una circolare che definisce i nuovi termini per il cambio degli pneumatici.
Chi non si adegua alla normativa può subire gravi sanzioni e in caso di incidente non avrà il rimborso dell’assicurazione. La direttiva permette anche di mantenere le gomme estive durante la stagione invernale solo a patto che nel bagagliaio ci siano le catene da neve. Quest’ultima potrebbe essere una soluzione per chi vive in zone in cui è meno esposto al rischio di nevicate.
Cerchi un avvocato? Confronta subito i preventivi dei nostri migliori esperti. È gratis!
Alternative al cambio gomme invernali
L’automobilista potrebbe anche non cambiare i pneumatici, basta consultare la carta di circolazione e capire se l’indice di velocità della gomma non sia più basso di quello dichiarato sulla carta di circolazione, se così dovesse essere è necessario fare il cambio.
Per ammortizzare i costi elevati del cambio gomme, si potrebbe scegliere la soluzione delle gomme “all season”, adatte a tutte le condizioni stradali e climatiche, anche se le prestazioni saranno più basse rispetto a quelle garantite dagli pneumatici invernali.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!