Bonus 600 euro per i lavoratori: come richiederlo?

Bonus 600 euro per i lavoratori: come richiederlo?

di Redazione

Versione PDF del documento

Bonus 600 partite IVA e autonomi, quasi pronta la procedura per fare domanda all’INPS, e sarà necessario essere in possesso del PIN.

Secondo le dichiarazioni rilasciate da Pasquale Tridico, Presidente dell’Istituto, durante la trasmissione Dimartedì su La7, per ottenere il PIN ci sarà da fare una procedura semplificata online sul sito dell’INPS.

Alla fine della procedura, che sarà disponibile online dalla prossima settimana, l’utente riceverà un SMS di conferma sul proprio cellulare.

Un iter snellito, dunque, necessario per permettere agli autonomi che ne sono sprovvisti di fare richiesta del PIN INPS, fondamentale per fare domanda per l’indennità di 600 euro ad oggi disponibile solo per il mese di marzo.

L’agevolazione dovrebbe poi essere prorogata dal decreto con le misure economiche relative al mese di aprile.

Chi ne avrà diritto

La situazione economica, in Italia, è l’emergenza seconda solo a quella sanitaria in questo momento. L’obiettivo del maxi-decreto risiede proprio nel tentativo di provvedere ad una risposta efficace rivolta alle migliaia di lavoratori che sono a casa e non godono di sicurezze economiche. Nella manovra salva economia si è fatto chiaro riferimento ad un bonus di 600 euro per autonomi.

Si tratta di una tantum che non contribuirà alla formazione del reddito.

Il bonus si rivolge a: lavoratori autonomi, titolari di P. Iva, professionisti, lavoratori stagionali e del turismo, lavoratori agricoli e dello spettacolo. A tutte queste categorie professionali che non godono di sussidi economici certi, lo Stato offrirà una indennità per tamponare la crisi. I lavoratori che potranno beneficiare del bonus saranno quelli attivi alla data del 23 febbraio 2020. Si tratta dei titolari di P.Iva, di lavoratori autonomi o stagionali e dei lavoratori titolari di rapporti co.co.co. iscritti alla gestione separata. Questi ultimi, non dovranno essere titolari di pensione né iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie.

Si legga anche:”Bonus professionisti avvocati: è previsto?”

Arriva il bonus di 600 euro per autonomi. Come richiederlo?

Si informa che le domande per usufruire della prestazione “indennità 600 euro” potranno essere presentate a partire dal primo aprile 2020.
Da quella data è possibile accedere direttamente da qui.

Scarica gratuitamente:”Ferie: i diritti del lavoratore subordinato”

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!