Al Consiglio dei ministri le regole per i bilanci delle amministrazioni pubbliche

Al Consiglio dei ministri le regole per i bilanci delle amministrazioni pubbliche

Redazione

Versione PDF del documento

Il Consiglio dei ministri convocato per oggi avrà all’esame gli schemi di due decreti legislativi di attuazione della L. 196/2009 in materia di bilanci pubblici. Il primo detta disposizioni in materia di adeguamento ed armonizzazione dei sistemi contabili mentre il secondo stabilisce i principi generali per la predisposizione del bilancio consolidato delle amministrazioni pubbliche con proprie aziende, società o altri organismi controllati.I due provvedimenti danno seguito alla delega contenuta nell’art. 2 della L. 196/2009 che attribuiva al Governo il compito di adottare uno o più decreti legislativi per l’armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle amministrazioni pubbliche, ad esclusione delle Regioni e degli enti locali (per questo specifico ambito è in corso di approvazione un altro decreto legislativo), e dei relativi termini di presentazione e approvazione, in funzione delle esigenze di programmazione, gestione e rendicontazione della finanza pubblica. I sistemi e gli schemi sono raccordabili con quelli adottati in ambito europeo ai fini della procedura per i disavanzi eccessivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it