Rassegna stampa di maggio

Rassegna stampa di maggio

di notizie beni culturali

Versione PDF del documento

LA CASA AUTOMOBILISTICA PORSCE PROMUOVE LA LETTERATURA
 
Sulla motonave Burchiello, ormeggiata a Stra davanti a Villa Pisani, è stata ospitata la prima prova eliminatoria di "Giro Rapido. Letteratura itinerante in 911 minuti", la selezione nazionale organizzata da Porsche Italia riservata ad aspiranti scrittori di racconti di viaggio la cui adesione è libera e gratuita.
Gli scrittori hanno avuto a disposizione il tempo massimo di 911 minuti, tanto per ricordare il modello più famoso della casa, per elaborare un racconto in base a due tracce fornite dall’organizzazione, sia facendo uso del computer portatile sia scrivendo a mano.
I tre narratori che avranno elaborato i racconti giudicati i migliori dalla giuria, presieduta da Massimo Pacifico, presidente Neos (Giornalisti di viaggio associati), parteciperanno alla finale in programma il 29 giugno nella sala letteraria della Comunità di San Patrignano.
La seconda prova di "Giro Rapido" si disputerà venerdì 9 giugno a Roma, la successiva tre giorni dopo a Napoli. La fase eliminatoria si concluderà poi con le prove di Genova (20 giugno) e Milano (23 giugno), quindi la finale in terra di Romagna. I migliori racconti saranno pubblicati sul numero di ottobre di Gente Viaggi, mentre allo scrittore più bravo andrà in premio un viaggio in Perù sul mitico Machu Picchu.
 
 
NASCE IL MUSEO DELLA WEB ART A ROMA
 
A Roma è nato il Wam, web art museum. Suoni ed immagini accompagnano le installazioni. L’obiettivo del Wam è creare un luogo d’interscambio di esperienze artistiche nel campo della comunicazione digitale a livello internazionale. Le tematiche vanno da arte, comunicazione e tecnologia, al rapporto tra web art e interattività, alla software art per arrivare alla video live performance e alla digital music. Nello spazio del Wam è prevista una collezione permanente frutto del lavoro svolto da Shockart.net sin dal 1999 ed eventi dedicati non solo alla web art, ma ai rapporti tra arte e tecnologia e con la comunicazione in generale.
 
 
OPERAZIONE AUREA
 

 

 
 
 
 
 
 
MODIGLIANI ALL’UNIVERSITà
 
Consegnati agli studenti della facoltà di Beni culturali dell’Università della Tuscia i biglietti per la mostra di Amedeo Modigliani messi a disposizione dalla Regione Lazio alla Provincia di Viterbo. Gli studenti della facoltà gratuitamente potranno recarsi a Roma per ammirare i quadri dell’artista toscano.
 
 
VA AL REGISTA MARCO BELLOCCHIO L’EUROPEAN GLOBAL AWARD 2006
 
Marco Bellocchio riceverà, il 12 luglio al Regina Isabella di Ischia, l’European Global Award. Per il  regista emiliano, oltre al consenso del pubblico, entusiasmanti anche i commenti della stampa internazionale sulla sua ultima opera che ha come protagonisti Sergio Castelletto e Donatella Finocchiaro;
 
 
LUCIO FONTANA IN MOSTRA AL GUGGENHEIM
 
Alla Collezione Peggy Guggenheim due rarissime serie di Lucio Fontana. L’esposizione è dedicata al ciclo delle Venezie e alla serie di opere in metallo chiamata New York qui riunite e presentate insieme per la prima volta La mostra “Lucio Fontana. Venezia/New York” riunisce due serie preziose. Poco dopo il 1961 le VENEZIE e parte della serie dedicata a NEW YORK sono state disperse tra importanti collezioni museali e private in Europa, America e persino in Giappone. Partendo dalle mostre del 1961 di Fontana a Venezia e a New York e seguendone le successive esposizioni dedicate ai Metalli, il curatore, con un lavoro durato oltre due anni, ha rintracciato ogni singola opera delle due serie per presentare in maniera esaustiva entrambe le ricerche di Fontana. A oltre quarant’anni di distanza sarà quindi possibile vedere riunite le opere che furono esposte nel 1961 a Venezia e a New York, alla galleria di Martha Jackson, accanto ai Metalli che Fontana realizzò proprio in occasione di quel viaggio a New York.
 
 
OMAGGIO A CARRA’
 
Attualmente in corso e fino al 16 luglio la mostra del celebre pittore con oli, disegni e grafica. Un’evento di grande rilievo per la Toscana, anche per la particolarità dell’impostazione che i curatori (Valerio Biscalkin e Luca Carrà) hanno voluto dare all’esposizione. Si tratta di una mostra di lavori in larga parte provenienti dalla collezione privata della famiglia Carrà, con un prezioso inserto costituito da 15 grafiche concesse per l’occasione dell’Antica Stamperia “Il Bisonte” di Firenze. Inoltre, verranno ospitati esperti e testimoni che aiuteranno i visitatori a conoscere più profondamente il pittore e l’uomo Carrà.
 
 
LA CINA RAFFORZA LA TUTELA DEI BENI CULTURALI
 
Il 25 maggio il primo ministro cinese Wen Jiabao ha firmato un decreto governativo, nel quale ha pubblicato la lista del sesto gruppo di principali unità nazionali per la tutela dei beni culturali. Secondo le statistiche preliminari, attualmente in Cina ci sono 400.000 beni culturali immobili, e circa 40 milioni di collezioni museali.
 
 
 
POSSIBILI RECUPERI PER IL FUS
 
”Compatibilmente con i dati di bilancio, che non sono dei migliori, si farà il possibile per reintegrare, almeno in parte, quello che e’ stato sottratto al Fondo unico per lo spettacolo (Fus) di quest’anno. Mentre per il 2007, il Fus tornera’ ai livelli del 2001, cioe’ a 516 milioni di euro, come lo stesso Prodi ha annunciato in campagna elettorale”. Questo è quanto ha dichiarato Francesco Carducci, responsabile spettacolo della Margherita, sul Giornale dello Spettacolo.
 
 
IL MUSEO DEL SANNIO OSPITA LA MOSTRA SULLA COSTITUZIONE ITALIANA
 
Nell’ambito delle celebrazioni del sessantesimo anniversario della nascita dell’attuale forma di governo del Paese stata inaugurata nell’Auditorium “Gianni Vergineo” la mostra “1946: Benevento all’alba della repubblica”. La mostra, promossa da Prefettura, Provincia, Università del Sannio, Comando provinciale dei vigili del fuoco, Archivio di Stato, Museo del Sannio, Biblioteca provinciale, è stata curata da Rossella Del Prete, dalla direttrice dell’Archivio,Valeria Taddeo e dai consulenti scientifici di Museo e Biblioteca, Luisa Bocciero e Ferdinando Creta.
 
 
PER IL MAXXI LAVORI FINO AL 2007
 
Problemi di finanziamento e difficoltà di lavorazione hanno rallentato i lavori iniziati nel 2003. Attualmente la struttura è completata per il 40%. In questi anni di lavori sono stati realizzati i setti del piano interrato in calcestruzzo tradizionale, il solaio del piano terra ed un 30% del solaio del primo piano. Bloccato per mancanza di finanziamenti, è stato dato il via libera allo stanziamento di 10 milioni di euro che hanno permesso la prosecuzione dei lavori.
Il 14 marzo scorso il Senato approvava infatti il disegno di legge sulle misure urgenti in materia di organizzazione e finanziamento della pubblica amministrazione, che prevedeva per l’opera uno stanziamento nel 2006 di 10 milioni.
 
 
RUTELLI NUOVO MINISTRO DEI BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI
 
Oltre  all’incarico di vicepresidente del Consiglio dei Ministri nell’esecutivo guidato da Romano Prodi, già sindaco di Roma dal 1993 al 2000, Rutelli è il nuovo ministro dei Beni Culturali e del Turismo
 
 
SUCCESSO DI VISITATORI PER GENTILE DA FABRIANO
 
32.171 visitatori nel primo mese di apertura, per una media giornaliera di 1.037 ingressi. Continua inarrestabile il successo della mostra Gentile da Fabriano e l’Altro Rinascimento, in programma a Fabriano fino al 23 luglio.
 
 
ITALY MADE IN ART: NOW
Arti contemporanee e disegno industriale a cura di Achille Bonito Oliva. La mostra nasce grazie alla collaborazione tra il Ministero degli Esteri, l’Istituto del Commercio con l’Estero ed il Ministero delle Attività Produttive. L’esposizione raccoglie prove di arti maggiori e arti minori, in un allestimento che rende intercambiabile oggetto artistico e quello estetico, arte e design, video e musica, fotografia e danza, in un percorso labirintico per meglio affermare il genius loci di un paese come l’Italia complesso ed articolato.
 
 
IL CINEMA SPOSA IL FUMETTO
 
I personaggi dei comics sul grande schermo. Da Arcibaldo e Petronilla a Batman, il mondo dei comics e quello del cinema a confronto. Al Mart, dal 27 maggio, una mostra svela differenze e affinità dei due media più famosi del Novecento
Lo scopo che si prefigge la mostra “Cinema & Fumetto” è di evidenziare la rete di relazioni che i due media hanno intrattenuto, rivelando una non comune capacità di ridefinire l’immaginario collettivo, attraverso l’uso della narrazione per immagini.
L’esposizione, curata da Roberto Festi e ideata da esaExpomostre, sarà presente per la durata di un anno in quattro prestigiose sedi italiane ed avrà il suo esordio al Mart di Rovereto il 27 maggio, per poi continuare fino al 17 settembre 2006. Ogni sede espositiva presenterà al pubblico, durante il periodo di apertura, una rassegna di film.
 
 
NUOVE TECNICHE DI RESTAURO PER I BENI CULTURALI
 
A Perugia presso il Dipartimento di Chimica della locale Università è stato istituito in proposito, per iniziativa del CNR-INTM e dell’INSTM, un vero e proprio Centro di Eccellenza denominato SMAArt (Scientific Methodologies applied to Archaeology and Art), che si configura come un laboratorio mobile (MOLAB), in grado di fornire accesso transnazionale nell’ambito del progetto europeo Eu-ARTECH.
 
 
CRESCITA DI EROGAZIONI PER I PROGETTI CULTURALI DA PARTE DELLE FONDAZIONI BANCARIE
 
UnA ricerca sull’impegno delle fondazioni bancarie nel settore dei Beni Culturali è stata pubblicata dalla casa editrice Sperling & Kupfer nella Collana dei quaderni di Civita, in un volume dal titolo “Fondazioni Bancarie e cultura: un impegno di valore”.
Dal 1993 al 2003 gli stanziamenti effettuati sono passati da 24 milioni di euro a 338. Da quest’ultima cifra, circa 132 milioni di euro sono stati destinati alla conservazione e valorizzazione dei beni architettonici e archeologici, mentre circa 20 milioni di euro per ciascuno sono andati ai progetti sulle attività dei musei e a quelli per le arti visive. L’editoria e i mezzi di comunicazione di massa hanno ricevuto 10,6 mln di euro. Questo trend di crescita è stato confermato anche dalla lettura dei dati 2004, con un aumento dell’11.4% rispetto al 2003.
 
 
IL METROPOLITAN MUSEUM BLOCCA LE DONAZIONI SOSPETTE
 
Il Metropolitan Museum di NY non accettera’ donazioni di opere sospette o la cui provenienza non puo’ essere accertata con sicurezza. Il direttore de Montebello lo ha annunciato durante una conferenza stampa. In particolare si riferiva alle opere che la collezionista Shelby White ha intenzione di donare al museo. Alcune, infatti, sono state vendute da Giacomo Medici, condannato in Italia a 10 anni di carcere per traffico di opere d’arte nel 2004.
GLI AFFRESCHI SEGRETI DEL QUIRINALE
 
Il Presidente uscente della Repubblica ha simbolicamente salutato gli italiani con un’apertura straordinaria dei saloni restaurati del piano Nobile del Palazzo del Quirinale. L’apertura straordinaria, del Palazzo del Quirinale, che il Presidente Ciampi ha voluto dedicare a tutti gli italiani è durata 10 giorni e ha registrato un’affluenza elevatissima, dalle 1000 persone dei primi giorni la media dei visitatori si è attestata nei giorni successivi sulle 2000 presenze. Più di 20.000 italiani hanno approfittato dell’opportunità di visitare il Palazzo in questi giorni.
 
 
PATRIMONIP MEDITERRANEO DA RECUPERARE
 
“Adotta un patrimonio culturale del Mediterraneo”, questo l’obiettivo della nuova iniziativa promossa nel quadro del programma regionale di partenariato euromediterraneo Euromed Heritage. Recuperare e salvare dal degrado il patrimonio culturale del Mediterraneo attraverso il coinvolgimento degli investitori internazionali. L’iniziativa coinvolge, da una parte, i promoters (enti pubblici, ministeri), chiamati a proporre i beni culturali da salvare, che devono essere situati in uno dei dieci Paesi partner del bacino e devono rientrare nel cosiddetto patrimonio "tangibile" (monumenti, siti archeologici, città storiche, paesaggi naturali, e anche oggetti, come sculture, dipinti, manoscritti o strumenti antichi); dall’altra gli investitori interessati, che possono scegliere di finanziare e sponsorizzare il restauro, con un ritorno di immagine e fiscale.
L’iniziativa è ora nella fase di raccolta delle proposte, che vanno presentate entro l’11 giugno. A garanzia dell’attendibilità dei soggetti che formulano le proposte c’è la rete di oltre 400 partner nei Paesi Meda di Euromed Heritage e un Comitato tecnico, costituito da Aga Khan Trust for culture, Iccrom, Unesco e Ministeri degli esteri e dei beni culturali italiani, che selezionerà le proposte che saranno inserite nella lista dei beni culturali da adottare.
www.euromedheritage.net
 
 
L’ARTE CONTEMPORANEA BATTE CASSA 143 MILIONI DI DOLLARI
 
Opere di Andy Warhol e Willem de Kooning sono state vendute ognuna per oltre 10 milioni di dollari da Christie’s. Damien Hirst ha battuto il suo record con la vendita di una scultura di una pecora sotto formaldeide nell’asta di 91 lotti, compreso un gruppo di 26 lavori di Donald Judd. La casa d’aste ha incassato in tutto 143.187.200 dollari, la seconda cifra più alta per un’asta di arte contemporanea. La vendita del lotto più importante, "Small Torn Campbell’s Soup Can (Pepper Pot)" di Warhol, del 1962, è stato venduto per circa 11,8 milioni di dollari: il prezzo più alto pagato per uno dei lavori dell’artista sulle lattine di zuppa. Un lavoro senza titolo del 1961 di de Kooning è stato venduto per 10,1 milioni di dollari, mentre il suo "Two Women (Study for Clamdigger)" è stato venduto per e 5,7 milioni di dollari.
 
 
NASCE IL PRIMO MUSEO DEL DESIGN INDUSTRIALE ITALIANO
 
Nasce a Calenzano il primo museo del design italiano. Inaugurato il 4 maggio, nell’ambito delle manifestazioni del Genio Fiorentino, il Centro Arte e Design di Calenzano raccoglie oltre 100 pezzi tra i più classici e innovativi al tempo stesso del made in Italy.
Dalla collaborazione tra Università, Comune di Calenzano e fondazione AQ per il Design nasce l’idea di aprirne uno proprio a Calenzano dove da qualche anno ha trovato collocazione anche il corso di laurea di Disegno Industriale della facoltà di Architettura di Firenze.
Gli esemplari, ottenuti per acquisizione o donazione, saranno in mostra permanente nel Centro Arte e Design di Via V. Emanuele 32 a Calenzano e nel tempo si accresceranno con nuove acquisizioni.
 
ISTITUZIONI E POLITICHE PER I BENI CULTURALI
 
Questo il titolo del volume di Mario Serio, che raccoglie gli scritti pubblicati nel corso degli anni durante la sua attività nell’Amministrazione per i beni culturali. Il documento di un ventennio speso al servizio delle istituzioni, i cui scritti rappresentano, come rileva Guido Melis nell’Introduzione, la traccia di un percorso personale preciso e coerente
 
 
VIVA IL POP. ARTE E MASS MEDIA
 
Diverse iniziative dedicate alla pop art si realizzeranno dal 4 maggio al 29 luglio al TA MATETE. All’interno dello spazio FMR-ART’E’ si articoleranno diverse iniziative, a cominciare dalla mostra intitolata “Immagini pop: da Roy Lichtenstein a Mel Ramos” dal 4 maggio al 29 luglio. La mostra, curata dallo storico dell’arte Flaminio Gualdoni, comprende 28 opere grafiche che abbracciano l’intero periodo che va dalle origini del “movimento pop” fino ai giorni nostri, di artisti quali Roy Lichtenstein, Allen Jones, Claes Oldenburg, Robert Indiana, Mel Ramos, Eduardo Paolozzi, Larry Rivers, James Rosenquist, Joe Tilson, John Wesley, Antonio de Felipe.
All’interno di “VIVA IL POP” si inseriscono altre tre mostre, in questo caso dedicate al fumetto. Fumetto inteso come un fenomeno pop, come forma del raccontare in cui, nei decenni recenti, s’incrociano la cultura alta e la bassa. Ma le mostre dedicate al fumetto sono anche un omaggio a Bologna, riconosciuta come la capitale italiana del fumetto e “fucina” di grandi disegnatori. Tutti gli autori che espongono al TA MATETE hanno avuto, ed in alcuni casi mantengono, un forte legame con la città.
 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it