Rassegna stampa Aprile 2006

Rassegna stampa Aprile 2006

notizie beni culturali

Versione PDF del documento

  • LA CULTURA CAMPANA A TOKYO
Tokyo ospita la mostra sugli ultimi giorni di Pompei “Storie di un’eruzione” e inaugura il mese della cultura campana in Giappone. L’esposizione fa parte di una ricca serie di manifestazioni che in questi giorni stanno portando sulla ribalta nipponica tutta la Campania a cominciare da Napoli.
 
 
  • DIMINUZIONE DEI FONDI
Diminuzione dei fondi ripartiti dal Ministero per i Beni culturali: alle spese d’ufficio, alle missioni, alle mostre e alla catalogazione, alle spese telefoniche ed elettriche quasi il 45% in meno rispetto al 2005.
 
 
  • SETTIMANA DELLA FOTOGRAFIA EUROPEA
A Reggio Emilia organizzate mostre in tutta la città, spettacoli, installazioni multimediali, attività didattiche, seminari, letture sceniche, workshop. Sono stati gli appuntamenti della prima edizione della “Settimana della Fotografia Europea” (28/4 – 5/05), dedicata al tema del “confine. L’iniziativa si è svolta sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica.
 
 
  • L’ISTITUTO PER IL LIBRO ALLA FIERA DI TORINO
L’Istituto per il Libro sarà presente a Torino alla Fiera Internazionale del Libro. L’organismo della Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali del ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali si presenta con un originale incontro dedicato ai giovani.
 
 
  • MARCHIO DI QUALITA’ PER ECOMUSEO DEL RAME 
L’Ecomuseo del rame Fucina di Castellaro di Ronco Canavese (Torino) ha ricevuto la Certificazione Herity della qualità di gestione del patrimonio culturale. Con il progetto “Il mio ecomuseo” l’ecomuseo intende sensibilizzare le scuole ad approfondire la conoscenza della cultura materiale, delle tecnologie pre-industriali e delle proprie origini. Il progetto coinvolgerà le scuole sia del Piemonte che della Lombardia e Liguria.
 
 
  • LE LANGHE PATRIMONIO DELL’ UNESCO 
Le Langhe vogliono divenire patrimonio mondiale dell’Unesco. E’ quanto ha deciso la giunta provinciale di Cuneo. L’obiettivo è formare un fascicolo completo di tutta la documentazione necessaria a entrare nella cosiddetta lista propositiva di attesa per la candidatura all’Unesco. Creato un gruppo di lavoro in base ad una serie di indicazioni di rappresentanti di enti locali e istituzioni. Il nuovo organismo, composto da rappresentanti della Provincia, dei Comuni di Alba e Bra, delle comunità montane di associzioni di comuni e di comunità montane e collinari, ha il compito di raccogliere elementi caratteristici, unici e preziosi di queste terre.
 
 
  • ROMA PASS, LA CARTA TURISTICA DELLA CAPITALE
E’ stata attivata la card romana che permette accesso gratuito ai primi due musei scelti e riduzioni per tutti gli altri siti e grandi eventi culturali, mezzi pubblici gratuiti e niente file. Dura tre giorni e costa 18 euro. Tra i siti che aderiscono il Colosseo e tutti i principali musei capitolini.
 
 
  • INAUGURATA LA MOSTRA GENTILE DA FABRIANO
Inaugurata “Gentile da Fabriano e l’Altro Rinascimento”, mostra che espone trentadue opere di Gentile da Fabriano, per la prima volta riunite a Fabriano. Il ministero, attraverso il comitato di coordinamento delle mostre nazionali e internazionali, ha inserito la rassegna tra le mostre di Stato per il 2006, per il suo alto valore scientifico e culturale e per l’oggettiva capacità di promozione del nostro patrimonio culturale, non solo in Italia, ma nell’intero circuito internazionale.
 
 
  • FINANZIAMENTI REGIONALI PER 18 MILIONI DI EURO PER I BENI CULTURALI
Nel programma pluriennale 2006-2008 i fondi regionali andranno a musei, collezioni e raccolte di beni culturali aperti al pubblico, aree e parchi archeologici, archivi, teatri e auditorium toscani.
 
 
  • TRAFFICO ILLEGITO DI BENI CULTURALI
Scoperta in Grecia, lo scorso 12 aprile sull’isola di Schinussa nell’arcipelago delle Piccole Cicladi, una villa con centinaia di reperti e un intero tempio. Tra i reperti recuperati a Schinussa ce ne sono alcuni che risalgono a 3.000 anni fa tra cui: una statua acefala di Afrodite dell’epoca romana, un sarcofago in marmo scolpito, tre busti in marmo, due sfingi in granito e un’icona bizantina del XVI secolo.
 
 
  • FINANZIAMENTI PER ROMA
Finanziamenti del Ministero per interventi sul Palatino, il Foro Romano e la Domus Aurea. Stanziati quasi 15 milioni di euro.
 
 
  • IL PALAZZO ALTEMPS DI ROMA NON SARA’ CEDUTO A PRIVATI
Il ministero dei Beni Culturali eserciterà l’opzione sulla vendita dell’ultima sezione di Palazzo Altemps, che non verrà ceduto ai privati. L’acquisto sarà possibile grazie ad un contributo di circa 19 milioni di euro offerto del Demanio. Gli altri nove milioni necessari per esercitare l’opzione sono stati trovati invece direttamente dal Mibac.
 
 
  • START@HANGAR / ARTE A MILANO
Start@Hangar è dedicato alla presentazione dei migliori o più significativi artisti che ciascuna galleria tratta. L’intento è quello di valorizzare la scena artistica milanese, declinandone tutte le possibilità, dai nomi storici di artisti noti internazionalmente come Vincenzo Agnetti o Joseph Kosuth, ad artisti più o meno giovani, che usano tutti i mezzi possibili dell’arte contemporanea: dai video dei Masbedo e Candice Breitz, alle fotografie di Silvio Wolf, dalla pittura di un Günther Förg o di un Karl Hörst Hödicke, alle installazioni, le sculture di luce.
 
 
  • IN CORSO DI RESTAURO TRE BENI TIBETANI 
Il Palazzo Potala, Luobulinka ed il Monastero di Sela; finora si sono concluse la tutela e il mantenimento degli affreschi di quasi 2000 metri quadrati deteriorati da agenti esterni.
Nel giugno 2002 il governo cinese ha stanziato 330 milioni di RMB con l’intenzione di procedere nei prossimi cinque anni alla completa tutela e mantenimento dei suddetti tre importanti beni culturali, fra cui la conservazione degli affreschi costituisce una parte del progetto generale.
 
 
  • STANZIATI IN CALABRIA 22 MILIONI DI EURO PER I BENI CULTURALI
Serviranno per 58 interventi su aree archeologiche, castelli e centri storici. La Giunta della Calabria ha approvato l’atto aggiuntivo all’Accordo di programma quadro dei Beni culturali Cipe 25/2005. La Regione ha scelto una linea di concentrazione di interventi, fondati sull’individuazione di una serie di siti legati tra loro in veri e propri circuiti dell’offerta 
 
 
  • LA BASILICA SUPERIORE DI SAN FRANCESCO RESTITUITA AL PUBBLICO
Si sono conclusi i lavori di restauro, dopo quasi 10 anni, all’interno della Basilica Superiore di San Francesco di Assisi con la solenne inaugurazione alla presenza del ministro dei Beni e le Attività culturali, Rocco Buttiglione. I frammenti recuperati, grazie al lavoro di Vigili del Fuoco, restauratori, storici dell’arte e volontari, sono oltre 300.000. Dal 2001 ad oggi si è compiuta l’ultima e più delicata fase del restauro quella degli interventi sui frammenti.
Il ministro Rocco Buttiglione, ricordando lo scenario di desolazione che si prospettò all’indomani del crollo e le quattro vite perse in quella tragica occasione, ha sottolineato la straordinarietà dei risultati ottenuti, definendoli un vero e proprio miracolo.
 
 
  • LE EROGAZIONE DA PARTE DEI PRIVATI CRESCONO DEL +71.24%
Sono aumentate del 71% nel 2005 le erogazioni liberali dei privati in favore della cultura. Dai 18.852.582,23 euro nel 2004, nel 2005 si è passati a 32.283.025,47. 71,24% di erogazioni in più rispetto all’11,70% dell’anno precedente. Favorito lo spettacolo con il 70%, contro il 30% del settore della cultura.
 
 
  • VIII SETTIMANA DELLA CULTURA
“In Italia la cultura è viva. Vivi la cultura”, questo lo slogan che ha accompagnato la “Settimana della cultura” edizione 2006. 16 nuove aperture, 52 aperture straordinarie di dimore storiche di proprietà privata normalmente chiuse al pubblico, 39 proiezioni cinematografiche, 575 visite guidate e libere, 100 spettacoli (dalla danza al teatro, dai concerti al cinema), 96 presentazioni di volumi, cataloghi e prodotti multimediali, 284 convegni, conferenze e seminari, 235 mostre, quasi tutte gratuite. Non mancano 93 laboratori di didattica dedicati ai più giovani, con giochi multimediali. Tra i grandi eventi, il concerto dell’Orchestra di Roma e del Lazio dedicato a Giovanni Paolo II, la conferenza “Il recupero del passato: oggi, l’archeologia preventiva” (Reggio Calabria Museo Nazionale), la presentazione del restauro della "Pala della Misericordia" di Giovanni Antonio de Saccis detto il Pordenone (Pordenone, Palazzo Ricchieri), la mostra “L’artista e il suo atelier” (Istituto Nazionale per la Grafica, Roma), il convegno “Caffi a Genova e dintorni” (Genova, Palazzo Reale) e l’omaggio a Sergio Leone alla Casa del Cinema di Roma, film inediti e restaurati, un documentario sulla vita del regista e un concorso dedicato a registi emergenti, il tutto dal 15 maggio al 3 giugno.
 
 
 

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it