Pubblicato il controverso decreto sugli incentivi per le fonti rinnovabili (D.Lgs. 28/2011)
Home » News

Pubblicato il controverso decreto sugli incentivi per le fonti rinnovabili (D.Lgs. 28/2011)

Redazione

Versione PDF del documento

È stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 71 di ieri (supplemento
ordinario 81) il decreto legislativo 3 marzo 2011 n. 28 sulla promozione dell’uso
dell’energia da fonti rinnovabili, che tante polemiche ha scatenato nelle scorse
settimane.
Il provvedimento, infatti, sospende dal prossimo mese di giugno il sistema degli
incentivi alla produzione di fonti energetiche alternative vigente, prevedendo
che soltanto gli impianti collegati alla rete entro il 31 maggio potranno beneficiare
degli attuali incentivi. Dopo quella data entreranno in vigore le nuove tariffazioni,
che il Governo dovrà definire entro aprile.
Altra disposizione limitativa è quella contenuta nell’art. 10, co. 4, del
nuovo decreto, in base alla quale i soggetti che vorranno accedere agli incentivi
per la costruzione di impianti fotovoltaici non potranno utilizzare più
del 10% del terreno agricolo a loro disposizione e non potranno produrre più
di 1 megawatt di energia; in pratica per poter installare impianti fotovoltaici
con una capacità di 1 megawatt sarà necessario avere la disponibilità
di almeno 30 ettari di terreno agricolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it