Proroga al 16 maggio per la presentazione del 730 al proprio datore di lavoro

di Redazione

I contribuenti che intendono presentare il modello 730 avvalendosi dell’assistenza fiscale del proprio sostituto d’imposta hanno tempo fino al 16 maggio; con la pubblicazione nella Gazzetta n. 99 del 29 aprile del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile è, infatti, pienamente operativa la proroga del termine rispetto a quello ordinario del 30 aprile.

Ovviamente è stato prorogato anche il termine entro il quale i sostituti d’imposta che prestano l’assistenza fiscale provvedono a consegnare al sostituito copia della dichiarazione elaborata e il relativo prospetto di liquidazione; per adempiere hanno ora tempo fino al 14 giugno 2013 (termine ordinario 31 maggio).

Invariata, invece, la scadenza per i contribuenti che presentano il modello 730/2013 avvalendosi dei Caf o degli intermediari abilitati, fissata al 31 maggio 2013.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!