Pignoramento: le modifiche del Decreto Legge “Semplificazione”

Pignoramento: le modifiche del Decreto Legge “Semplificazione”

di Concas Alessandra, Referente Aree Diritto Civile, Commerciale e Fallimentare e Diritto di Famiglia

Versione PDF del documento

Il decreto legge semplificazione (decreto legge 14 dicembre 2018, n. 135), ha modificato alcuni articoli del codice di procedura civile, con la finalità di proteggere i debitori che subiscono una procedura esecutiva.

Sono previste diverse tutele per i debitori che allo stesso tempo sono creditori della pubblica amministrazione, convertendo in modo più facile il pignoramento, e i termini per pagare le rate del debito passano da tre a quattro anni.

Le modifiche al codice di procedura civile non cancellano il pignoramento, aiutano il debitore che ha difficoltà economiche e  che si vuole lo stesso metterei in regola con i pagamenti.

I creditori dello Stato

La norma, tra le sue finalità principali, contiene quella di aiutare chi, nonostante sia debitore, sia anche creditore dello Stato, ed è in attesa di uno o più pagamenti da parte di una pubblica amministrazione.

Alcune testate riportano che la riformulazione degli articoli del codice di procedura civile è nota come “norma Bramini”, dal nome dell’imprenditore della Brianza la quale azienda di igiene ambientale è fallita e la quale casa è stata pignorata nonostante vantasse un credito nei confronti dello Stato di oltre quattro milioni di euro.

Le disposizioni modificate non si applicano alle esecuzioni iniziate prima della data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto semplificazione.

Le esecuzioni non sono toccate dal decreto

Il decreto che introduce altre norme sul pignoramento non si applica alle esecuzioni iniziate prima della data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto semplificazione.

Per le esecuzioni precedenti si devono ritenere valide le vecchie regole, in relazione alla conversione del pignoramento, al rilascio dell’immobile espropriato e agli oneri formali d precisazioni del credito.

Volume consigliato

Il pignoramento presso terzi

Il pignoramento presso terzi

Bruno Cirillo, 2018, Maggioli Editore

Strumento indispensabile per la risoluzione delle problematiche e criticità relative al pignoramento, la III edizione di questa Guida pratica esamina le fattispecie a formazione progressiva ovvero dei ruoli che assumono il terzo pignorato e il debitore esecutato e alcune...



Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

concas-alessandra

Concas Alessandra

Giornalista iscritta all’albo dell’Ordine di Cagliari e Direttore responsabile di una redazione radiofonica web. Interprete, grafologa e criminologa. In passato insegnante di diritto e lingue straniere, alternativamente. Data la grande passione per il diritto, collabora dal 2012 con la Rivista giuridica on line Diritto.it, per la quale è altresì Coautrice della sezione delle Schede di Diritto e Referente delle sezioni attinenti al diritto commerciale e fallimentare, civile e di famiglia.


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it