Nullità dei contratti di mutuo ipotecari e chirografari

di Silvana Mascellaro
PDF

Qui la sentenza: Tribunale di Milano -sez. VI civile- sentenza 6533 del 22-07-2022

Nei contratti di mutuo ipotecari e chirografari va provata la nullità per applicazione di interessi anatocistici e per indeterminatezza – è valido il contratto di mutuo utilizzato per sanare posizioni debitorie pregresse

      Indice 

  1. Il fatto
  2. Va provata la nullità per interessi anatocistici nel mutuo ipotecario e chirografario; in mancanza, la verifica istruttoria resta esplorativa
  3. La indeterminatezza del contratto di mutuo ipotecario e chirografario deve essere provata
  4. E’ valido il contratto di mutuo ipotecario utilizzato per scopi diversi da quelli produttivi a cui è incolato o per ripianare debiti pregressi

1. Il fatto

Il Tribunale di Milano, in data 22.7.2022 ha emesso la sentenza n. 6533, in un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo, in cui, tra le altre, venivano formalizzate tre importanti contestazioni: a) nullità (parziale) dei contratti di mutuo ipotecario e chirografario conseguente all’applicazione di interessi anatocistici; b) nullità dei contratti di mutuo ipotecario e chirografario per indeterminatezza; c) nullità del contratto di mutuo ipotecario se utilizzato per scopi diversi da quelli produttivi a cui è vincolato o per ripianare debiti pregressi.

2. Va provata la nullità per interessi anatocistici nel mutuo ipotecario e chirografario; in mancanza, la verifica istruttoria resta esplorativa

Il Magistrato milanese ha negato la nullità parziale dei contratti di mutuo ipotecario e chirografario, dedotta quale conseguenza della applicazione di interessi anatocistici nei mutui.

Lapidaria e chiarissima la sentenza che rileva “la mancata allegazione di alcun fatto specifico dal quale desumere l’applicazione di interessi anatocistici”.

La mancata prova di specifici elementi di fatto da cui desumere oggettivamente l’eventuale esistenza di interessi anatocistici ha condotto a non disporre alcuna verifica istruttoria, che sarebbe stata esplorativa, come rilevato dal Magistrato.


Potrebbero interessarti anche:


3. L’indeterminatezza del contratto di mutuo ipotecario e chirografario deve essere provata

Inequivocabile, la sentenza in merito alla nullità per indeterminatezza contestata per un contratto di mutuo ipotecario e chirografario.

Il Tribunale milanese ha negato la nullità invocata per mancata allegazione dei motivi della presunta indeterminatezza che avrebbe afflitto i mutui conclusi con la Banca opposta.

Fa di più il Magistrato, chiarendo che la circostanza che non sia stata specificamente allegata, né provata l’invalidità dei contratti oggetto di contestazione determina il rigetto della eccezione nullità per essi eccepita.

4. E’ valido il contratto di mutuo ipotecario utilizzato per scopi diversi da quelli produttivi a cui è vincolato o per ripianare debiti pregressi

La sentenza in commento, dirime la sollevata eccezione di presunta nullità del contratto di mutuo ipotecario se utilizzato per scopi diversi da quelli produttivi a cui è vincolato oppure per ripianare posizioni debitorie preesistenti.

In linea con l’assetto maggioritario giurisprudenziale di legittimità, il Magistrato milanese ha ritenuto che il contratto resti valido, dal momento che “la violazione di disposizioni di carattere fiscale, non incide sulla validità o efficacia di un contratto, ma ha rilievo esclusivamente tributario (cfr. Cass., Sez. III, 22/07/2004, n. 13621) e l’art. 15 del DPR 601/73 non introduce alcun vincolo di scopo rispetto alla destinazione degli importi oggetto dei mutui prestati dagli istituti di credito.”

Volume consigliato

Anatocismo bancario e vizi nei contratti

Anatocismo bancario e vizi nei contratti

Il libro, aggiornato alle più recenti sentenze, si pone come manuale di riferimento per tutti coloro che si trovano a risolvere le problematiche connesse al calcolo dell’anatocismo e all’individuazione dei vizi nei contratti bancari.

L’opera offre un approccio operativo sul modo di affrontare le questioni attinenti alle procedure bancarie, spesso condannate dalla giurisprudenza, a danno dell’ignaro utente, analizzando tutta l’evoluzione del rapporto bancario: il CONTRATTO DI APERTURA DI CONTO CORRENTE BANCARIO e, in particolare, la contestazione del saldo debitore su conto corrente, la minaccia di ingiuste azioni legali ed estorsioni, la determinatezza o determinabilità del TASSO D’INTERESSE anche ultralegale e la procedura per richiedere la restituzione dei pagamenti ingiusti.

È stato anche considerato il RISARCIMENTO DEL DANNO da segnalazioni alle CENTRALI RISCHI, e i danni alla salute e altri pregiudizi NON PATRIMONIALI da abusi bancari.

Tra gli altri, il volume affronta i seguenti argomenti:
- Gli obblighi dell’istituto bancario;
- L’azione ingiusta della banca;
- Il mutuo fittizio;
- I danni morali da abuso bancario.

FORMULARIO E GIURISPRUDENZA
L’acquisto del volume include la possibilità di accedere al materiale online. All’interno sono presenti le istruzioni per effettuare l’accesso all’area.

 

Roberto Di Napoli
Avvocato in Roma, abilitato al patrocinio dinanzi alle Giurisdizioni Superiori. Esercita la professione forense prevalentemente in controversie a tutela degli utenti bancari e del consumatore. È autore di vari “suggerimenti per emendamenti” al disegno di legge (S307) di modifica della disciplina sui benefici alle vittime di usura ed estorsione, alcuni dei quali recepiti nella legge 3/2012. È titolare del proprio blog www.robertodinapoli.it

Roberto Di Napoli, 2020, Maggioli Editore
79.00 € 75.05 €

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

  • Rimani aggiornato sulle novità del mondo del diritto
  • Leggi i commenti alle ultime sentenze in materia civile, penale, amministrativo
  • Acquista con lo sconto le novità editoriali – ebook, libri e corsi di formazione

Rimani sempre aggiornato iscrivendoti alle nostre newsletter!

Iscriviti alla newsletter di Diritto.it e