Lavoro intermittente, da domani in vigore le nuove modalità di chiamata

Lavoro intermittente, da domani in vigore le nuove modalità di chiamata

Redazione

Versione PDF del documento

Nella circolare n. 27 del 27 giugno 2013 il Ministero del Lavoro illustra le modalità di comunicazione e trasferimento dati relativi alla chiamata di lavoro intermittente, anche alla luce del Decreto Direttoriale n. 238 del 25 giugno 2013 che, come previsto dal D.M. del 27 marzo 2013 (art. 3), adotta il modello “UNI-Intermittente” da utilizzare ai fini delle medesime comunicazioni.

In particolare, a partire dalla giornata di domani, l’obbligo di comunicazione preventiva della chiamata di lavoro intermittente, può essere adempiuto esclusivamente:

a) tramite e-mail all’indirizzo di posta certificata intermittenti@mailcert.lavoro.gov.it, allegando alla mail il modello “UNI_Intermittente”;

b) per il tramite del servizio informatico www.cliclavoro.gov.it reso disponibile, in via sperimentale, già dal mese di ottobre;

c) tramite fax (al numero della competente direzione territoriale del lavoro), utilizzabile, tuttavia, esclusivamente in caso di malfunzionamento del servizio informatico.

Una modalità ulteriore, utilizzabile solo in caso di prestazione da rendersi non oltre le 12 ore dalla comunicazione, è data dalla possibilità di inviare un sms al nr. 339-9942256

Sul punto si chiarisce che, fine di identificare il datore di lavoro che sta inviando l’SMS è necessario che lo stesso si registri precedentemente al portale cliclavoro, avendo cura di indicare nel form di registrazione il numero di telefono cellulare che sarà utilizzato per l’invio del modello. Solo in questo modo gli organi di vigilanza potranno verificare l’esatto adempimento dell’obbligo.

Si specifica, infine che non potranno essere prese in considerazione le comunicazioni inviate con un SMS che non contiene le informazioni sopra indicate ovvero provenienti da un numero di cellulare non registrato e, pertanto, non riconducibile ad alcun datore di lavoro conosciuto al sistema.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it