La condizione testamentaria di contrarre matrimonio: illiceità dedotta sulla base di un’interpretazione costituzionalmente orientata dell’art. 634 c. c. Nota a Cassazione Civ., Sez. II, sentenza 28 ottobre 2008 – 15 aprile 2009, n. 8941

Laghi Pasquale 25/06/09
Scarica PDF Stampa
  • qui l’articolo

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento