Inps, arriva il concorso per 1100 laureati

Redazione 09/11/17
Scarica PDF Stampa

Inps, dopo dieci anni, banditi oltre mille posti

Inps: a ben dieci anni di distanza, arriva il concorso Inps, che mette a bando oltre mille posti per laureati. Il Presidente dell ‘istituto, Tito Boeri, fa sapere che i requisiti richiesti sono la conoscenza della lingua inglese al livello B2 (corrispondente al famoso First) e il possesso di una delle seguenti lauree magistrali: giurisprudenza, economia e ingegneria gestionale.

L’Istituto torna quindi ad assumere i giovani; il decreto che avvia la procedura concorsuale è stato firmato dal Presidente lo scorso 7 novembre e il bando è previsto entro un mese. Una prima tranche prevede l’ingresso di 350 persone; successivamente, l’ingresso avverrà per ulteriori 730 vincitori. Si contano quindi in totale 1080 posti: è un segno importante per il Paese, dove la disoccupazione di giovani formati e titolati, è tristemente alta.

Cosa studiare per le prove del concorso

Non c’è ancora il bando per il tanto atteso concorso Inps, ma la determina presidenziale indica già le materie da studiare per prepararsi, che sono ovviamente simili a quelle indicate nell’ultima procedura, svoltasi nel 2007. Pertanto, i laureati che intenderanno partecipare alla selezione, dovranno sostenere due prove scritte e una prova orale. Le prove affronteranno, tra le altre, le materie di diritto amministrativo, diritto costituzionale, diritto privato e diritto del lavoro e della previdenza sociale, nonché contabilità pubblica e scienza delle finanze.

Indubbiamente, il candidato dovrà altresì conoscere l’ordinamento, l’organizzazione e le funzioni dell’Istituto e, di fondamentale importanza, sarà la conoscenza della lingua inglese che, come già evidenziato, viene richiesta al livello B2 e che sarà presumibilmente testata in sede di prova orale.

Scarica la Determina Presidenziale qui

 

CONCORSO INPS 365 POSTI DI ANALISTA DI PROCESSO-CONSULENTE PROFESSIONALE

Indispensabile per superare la prova preselettiva oggettivo-attitudinale del concorso per i 365 posti di analista di processo-consulente professionale nei ruoli del personale dell’INPS, area C, posizione economica C1, quest’Opera consente una preparazione completa su tutti gli argomenti oggetto d’esame e permette di esercitarsi su numerose batterie di test, tratte anche da prove e banche dati ufficiali.Tutti i quesiti sono accompagnati dalle soluzioni con spiegazioni dettagliate, che chiariscono il procedimento logico per individuare la risposta esatta e forniscono consigli per le tecniche di risoluzione.Con l’acquisto del volume, si ha la possibilità di accedere alle apprezzatissime videolezioni on line dell’autore che svela metodi e accorgimenti per risolvere i quiz, individuando la risposta corretta tra quelle proposte. 

Giuseppe Cotruvo | 2017 Maggioli Editore

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento