Indignati: tira vento di primavera

Redazione 26/05/11
Scarica PDF Stampa
La “primavera araba” e la ” primavera spagnola” sembrano preannunciare una rinascita.

Tante primavere hanno finito per risvegliare anche i giovani italiani, che temono la precarietà della vita e il rischio, serio, di essere inclusi in un sistema che non gli appartiene.

E’ la protesta degli “indignados”, l’urlo del 15 maggio dei senza futuro di Madrid, che ha ora raggiunto l’Italia.

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento