Il reato commesso in stato di dormiveglia. La tragicità di un caso giudiziario è l’occasione per dibattere sulla coscienza e volontà della condotta ( Commento a Cass. – Sez. V – Ud. 18 marzo 2005 -dep. 24 novembre 2005- n. 42600 riportata in calce).


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it