Le soluzioni alle tracce esame avvocato 2017: come svolgere le prove

Esame Avvocato 2017, tutte le soluzioni delle prove scritte

Redazione

Versione PDF del documento

L’ultimo anno dei codici commentati

Si sono concluse ieri le prove scritte dell’esame per l’abilitazione alla professione forense, iniziate lo scorso martedì. Gli aspiranti professionisti si sono confrontati con la redazione di due pareri motivati, il primo in materia di diritto civile e il secondo in materia di diritto penale. La terza prova è invece consistita nella stesura di un vero e proprio atto difensivo.

Peraltro, questo è l’ultimo anno in cui sarà possibile utilizzare i codici commentati: a partire dal 2018, infatti, entrerà in vigore la riforma che interviene sulle modalità di svolgimento delle prove e gli esaminandi non potranno più avvalersi di tale strumento, essendo ammessi i codici contenenti le sole norme.

Le possibili soluzioni delle tracce estratte

Il primo parere di diritto civile riguardava un’ipotesi di rescissione del contratto, avendosi l’approfittamento di una parte, dello stato di necessità dell’altra parte; il secondo parere atteneva invece al diritto al risarcimento del danno non patrimoniale del nascituro. Invero, nella vicenda, una donna in gravidanza perdeva il marito in un incidente; a ciò seguiva una causa per il ristoro patito anche dal bambino, a causa della perdita del padre.

Leggi le soluzioni alle tracce di diritto civile  qui

Le tracce di diritto penale, invece, vertevano, la prima, in tema di circonvenzione d’incapace da parte di un’amministratrice di sostegno ai danni del proprio beneficiario; la seconda, forse più complessa, abbracciava più fattispecie, venendo in rilievo sia elementi riconducibili al reato di truffa che elementi costitutivi del furto.

Leggi le tracce di diritto penale qui

L’ultima prova scritta richiedeva la redazione di un atto difensivo; gli esaminandi potevano scegliere tra diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo, redigendo un vero e proprio atto processuale, in cui sviluppare la strategia difensiva. Coloro che hanno scelto diritto civile, dovevano impostare un      : in diritto penale, era richiesta la stesura di un atto di appello.

Leggi le tracce dell’atto difensivo qui

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it