Elezioni comunali, voto disgiunto e diritto di non voto del sindaco

Redazione 04/05/11
Scarica PDF Stampa
Di dubbia legittimità costituzionale i meccanismi di voto che impongono la scelta di un sindaco, anche impedendo il diritto di astensione. Nelle elezioni amministrative in comuni con popolazione inferiore a 15 mila abitanti è impossibile ricorrere al voto disgiunto. Il legislatore lo prevede solamente per i Comuni oltre i 15 mila abitanti.

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento