Dl enti locali è legge. Più chance per i pagamenti a rate per Equitalia

Dl enti locali è legge. Più chance per i pagamenti a rate per Equitalia

Redazione

Versione PDF del documento

È stato approvato oggi dal Senato il decreto che, precedentemente approvato dalla Camera, contiene misure finanziarie urgenti per gli enti locali e il territorio. Il provvedimento, votato con 165 sì, 96 no e nessun astenuto, è ora definitivo.

Riaperte le rateazioni dei debiti fiscali di Equitalia

In corso d’opera è stato possibile introdurre nel provvedimento anche misure di portata più generale come ad esempio la riapertura a tutto campo sulle rateazioni dei debiti fiscali di Equitalia.

Va inoltre segnalato il fondo da 10 milioni per il lancio di un piano di interventi volto a supportare il grano italiano, recentemente colpito da un crollo dei prezzi tale da spingere gli agricoltori di Coldiretti a manifestare davanti al ministero delle Politiche agricole qualche giorno fa.

Sono state poi sospesi gli aumenti delle addizionali d’imbarco per i passeggeri degli aerei e stanziati 10 milioni per le vittime e i feriti dello scontro tra treni in Puglia.

Concessa una proroga delle concessioni degli stabilimenti balneari

Nelle more dell’approvazione della riforma delle concessioni degli stabilimenti balneari, che potrebbe iniziare l’iter parlamentare subito dopo l’estate, vengono prorogate le concessioni in essere. Dall’1 settembre al 31 dicembre 2016  è sospeso l’incremento di 2,50 euro della tassa comunale sugli imbarchi aeroportuali che la Finanziaria sopprimerà per gli anni a venire.

Le aziende di trasporto comunale e regionale avranno invece la possibilità di ricorrere alla riscossione coatta al fine d’incassare le multe elevate a chi non ha pagato il biglietto. Una misura chiesta specie dalle disastrate aziende del Centro-Sud (ad esempio l’Atac a Roma).

Si riapre la rateizzazione dei debiti verso Equitalia che era stata concessa lo scorso autunno: debiti pagati in 72 rate. Se non se ne pagano 2, anche non consecutive,si decade dal beneficio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it