Da oggi riprendono le attività nei tribunali

Da oggi riprendono le attività nei tribunali

di Redazione

Versione PDF del documento

Da oggi giovedì 3 settembre, i Tribunale tornano a funzionare e a pieno regime. 

A dir il vero, il vero e proprio periodo emergenziale si è concluso il 30 giugno, ma, anche in ragione dell’approssimarsi delle ferie e delle incertezze all’epoca ancora più grandi che oggi, luglio può essere considerato come un mese di transizione che ha lasciato molte cose in eredità a settembre.

Il distanziamento rimane la priorità

La priorità, in tutti gli uffici, è quella di garantire il distanziamento. E questa è anche la grande sfida, se solo si considera che in molti tribunali gli spazi a disposizione per celebrare le udienze sono ridotti ed evitare gli affollamenti è complicato.

Ma una soluzione condivisa da molti c’è: prevedere delle fasce orarie per le udienze, che saranno celebrate anche di pomeriggio.

Quasi ovunque, poi, si continuerà ad accedere alle cancellerie esclusivamente su appuntamento, peraltro solo ove non sarà possibile procedere all’adempimento necessario in maniera virtuale, evitando la presenza fisica.

In caso di positivi?

Il macroproblema riguarda gli eventuali soggetti positivi al coronavirus tra coloro che hanno avuto accesso al tribunale.

Già è successo, ad Ancona, ma per fortuna quando ancora le attività erano ridotte. Dalla ripresa in poi potrebbe essere più complesso gestire una simile emergenza, ma i vari uffici si stanno già organizzando, ad esempio ipotizzando locali alternativi in cui dirottare le attività da compiere mentre si procede alla sanificazione.

A novembre la prossima prova

In ogni caso, fino al 31 ottobre continua a essere possibile celebrare le udienze civili a distanza tramite collegamenti audiovisivi o sostituirle con il deposito di note scritte se a esse sono chiamati a partecipare solo i difensori.

Una nuova fase da gestire con la massima cura è quindi attesa per novembre, nella speranza che, nel frattempo, l’emergenza epidemiologica rientri il più possibile.

Volume consigliato

COVID-19 DPI E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO - eBook

COVID-19 DPI E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO - eBook

Pierpaolo Masciocchi, 2020, Maggioli Editore

Il recente d.P.C.M. 11 giugno 2020 ha introdotto importanti novità per contenere la diffusione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, imponendo a tutte le attività economiche precisi obblighi di igiene, pulizia giornaliera e sanificazione periodica dei locali, degli...



Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto della settimana 
in una pratica email  direttamente nella tua casella di posta elettronica!

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alla newsletter!