Covid, regole dal 7 giugno: coprifuoco e regioni bianche

di Redazione

Da oggi, lunedì 7 giugno, nelle regioni gialle il coprifuoco scatterà alla mezzanotte e non più alle 23: è l’effetto del decreto legge del 18 maggio, che ha stabilito il nuovo calendario delle regole di contenimento del Covid.

Zona bianca, le regole

Sempre da oggi lunedì 7 giugno cadrà, in altre quattro regioni, il divieto di uscire di casa fino alle 5 del mattino. Dopo il Molise, il Friuli—Venezia Giulia e la Sardegna, promosse il 31 maggio nella fascia con le libertà maggiori, diventano infatti bianche la Liguria, l’Abruzzo, il Veneto e l’Umbria.

Il 14 giugno si coloreranno di bianco anche Lombardia, Lazio, Piemonte, Puglia, Emilia Romagna e Provincia di Trento, il 21 giugno toccherà a Sicilia, Marche, Toscana, Calabria, Campania e Provincia di Bolzano. Ultima la Valle d’Aosta, che dovrebbe virare dal giallo al bianco il 21 giugno, giorno in cui l’Italia intera potrà dire addio al coprifuoco.

Coprifuoco

Dal 21 giugno il coprifuoco sarà invece eliminato in tutta Italia. Niente limitazioni per gli spostamenti e orari liberi per i locali pubblici.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it

Ricevi tutte le novità di Diritto.it attraverso le nostre newsletter. 

Non abbandonare Diritto.it
senza iscriverti alle newsletter!