Contributi per la sicurezza: opportunità per le imprese della Provincia di Napoli

Contributi per la sicurezza: opportunità per le imprese della Provincia di Napoli

Lorenzi Luca

Versione PDF del documento

Opportunit? di finanziamento relativamente all?acquisto di sistemi di sicurezza per le imprese ubicate in provincia di Napoli: l?opportunit? ? prevista in virt? dell?istituzione da parte della Regione Campania di un fondo per la realizzazione di un programma di sostegno agli investimenti in apparati di sicurezza nelle piccole e medie imprese commerciali al fine di diminuire i rischi connessi alla criminalit? predatoria.? Tale iniziativa viene realizzata in collaborazione con la Camera di Commercio di Napoli.? Termine ultimo per la presentazione delle domande ? fissato al 31 ottobre 2005.

?

Soggetti beneficiari

Destinatari di tale fondo sono le piccole e medie imprese commerciali iscritte nel registro delle imprese con sede o unit? locale operativa nella Provincia di Napoli.

?

Interventi ammissibili

Sono ammessi a contributo gli investimenti riguardanti l?acquisto e l?installazione:

– di sistemi telematici antirapina integrati, conformi a quelli previsti da Protocolli di Intesa con il Ministero dell?Interno;

– di sistemi di videosorveglianza o videoprotezione, nel rispetto della legge 31/12/96 n. 675;

– di sistemi antifurto, antirapina o antintrusione ad alta tecnologia;

– di sistemi di pagamento elettronici (POS e carte di credito);

– di collegamenti telefonici, telematici e informatici strettamente finalizzati al collegamento degli impianti con centrali di vigilanza;

– di sistemi di allarme con individuazione satellitare collegati con le centrali di vigilanza;

– di casseforti o armadi blindati;

– di cristalli antisfondamento;

– di inferriate, serrande e porte di sicurezza;

– di dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna, connessi all?impiego di protezioni esterne di sicurezza che consentono la vista dell?interno.

Non sono ammissibili interventi di edilizia se non strettamente legati all’installazione dei predetti dispositivi.

?

Agevolazioni previste

Il contributo ? fissato nella misura del 50% delle spese ritenute ammissibili e comunque fino ad un importo massimo di 5.000,00 euro per ciascuna sede operativa autonoma dell?impresa richiedente per un massimo complessivo di tre sedi operative per ciascun richiedente. Attenzione: il contributo, concesso non ? cumulabile, pena la revoca, con qualsiasi altra agevolazione economica concessa dallo Stato o da altri Enti o dalla Regione stessa

?

Documentazione richiesta

Le domande devono essere corredate dalla seguente documentazione:

a) descrizione dettagliata dell?intervento e delle caratteristiche tecniche dell?impianto che si intende installare nei locali dove ? espletata l?attivit? d?impresa;

b) preventivo di spesa in originale.

In caso di domanda regolare completa, qualora il responsabile del procedimento ritiene necessario procedere all?acquisizione di ulteriori dati e informazioni, provvede alla richiesta a mezzo raccomandata postale con avviso di ricevimento. In tal caso l’integrazione della documentazione dovr? pervenire entro e non oltre 15 giorni dalla data di ricevimento della richiesta.

?

Scadenza

La domanda di contributo redatta su apposito modulo, allegato al presente bando, deve essere spedita esclusivamente a mezzo raccomandata A/R alla Camera di Commercio di Napoli – Via Sant?Aspreno n. 2 80133 Napoli entro 31 ottobre 2005. Ogni plico deve contenere la domanda relativa ad un?unica impresa. Ai fini del rispetto del termine di presentazione fa fede il timbro postale di spedizione della raccomandata. La domanda corredata della documentazione sottoelencata deve essere sottoscritta dal legale rappresentante dell?impresa richiedente, e presentata unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identit? del sottoscrittore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it