Concorso magistratura: a breve gli scritti

Concorso magistratura: a breve gli scritti

Redazione

Versione PDF del documento

Prenderanno il via martedì le prove scritte del Concorso Magistratura presso la Fiera di Roma a partire dalle ore 8. Il Ministero della Giustizia ha nei mesi scorsi predisposto una sezione dedicata sul proprio sito web aggiornandola con tutte le indicazioni utili per i candidati. Ricapitoliamo tutte le informazioni utili per affrontare le prove scritte.

Come si svolgeranno le prove scritte

A partire da domani i candidati del Concorso Magistratura dovranno cimentarsi con la redazione di 3 elaborati in materia di diritto civile, diritto penale e diritto amministrativo. Avranno a disposizione 8 ore di tempo per svolgere ogni elaborato, senza lasciare il padiglione entro le prime 4 ore.

Le materie, così come le tracce, saranno sorteggiate direttamente in sede di prova.

Ricordiamo che dopo il giorno della seconda prova è stato introdotto un giorno di pausa, durante il quale gli aspiranti magistrati dovranno mantenere comunque la concentrazione.

Durante lo svolgimento delle prove i candidati non possono utilizzare codici illustrati, annotati e/o commentati con dottrina e/o giurisprudenza, con schemi, tabelle, aggiunte, suggerimenti o specificazioni di tipo dottrinario o enciclopedico di qualunque tipo.
Sono ammissibili solo i codici, corredati da indici cronologici, analitico-alfabetico (o sistematico-alfabetico) e sommario.
Ricordiamo che la Commissione esaminatrice procederà al controllo dei codici e dei testi ammessi in ogni momento durante le prove.

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it