CALCOLO IN EURO DEI DIRITTI DI ROGITO SUI CONTRATTI ROGATI DAL SEGRETARIO COMUNALE

di Redazione

di Francesco Crisafi

Dal 1° gennaio 2002 tutte le operazioni contabili dovranno essere espresse in euro, comportando profondi cambiamenti anche in tutti i settori della pubblica Amministrazione.

Al fine di rendere più agevole agli operatori del settore il calcolo in euro dei diritti di segreteria da riscuotere sui contratti rogati dal Segretario Comunale, si è voluto predisporre un apposito prontuario, riportante gli importi sia in lire che in euro.

Per migliore chiarezza del prontuario di seguito riportato, si ricordano i punti di basilare importanza per il calcolo dei diritti di segreteria:

SUL VALORE DEI CONTRATTI è dovuto:

VALORE DEL CONTRATTO

% IMPORTO MASSIMO DEL DIRITTO
Sull’importo e sino a parziale complessivo
eccedente EURO EURO EURO EURO
0

51,65

6,20
6,20
51,65

1.032,91
2,5
24,53
30,73
1.032,91

5.164,57
1,3
53,71
84,44
5.164,57

30.987,41
0,80
206,58
291,02
30.987,41

154.937,07
0,60
743,70
1.034,72
154.937,07

516.456,90
0,30
1084,56
2.119,28
oltre 516.456,90

0,15

Diventa autore di Diritto.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it  |  www.maggioliadv.it

Gruppo Maggioli
www.maggioli.it