Pugliese Marcello
Articoli dell’autore

Per la risoluzione del contratto a seguito di diffida rimasta infruttuosa, è necessario che il diffidante sia adempiente.

Il mese di luglio del lontano 1985 il sig. M. A. stipulò un contratto con il sig. S. C. per la realizzazione di opere di falegnameria. Il corrispettivo, interamente pagato, fu di 11 milioni di …

Dire: “Ecco, sono arrivati gli sbirri” può non essere reato.

Il sig. D. G. viene condannato dal tribunale di Marsala a un mese di reclusione per oltraggio a pubblico ufficiale (art. 341-bis cod. pen.). Il Giudice d'appello conferma la decisione ritenendo integr…

Corte di cassazione, sez. I, sent. del 24/07/2015, n. 15561

1. Il caso. Con la sentenza in esame la Corte di cassazione ha negato al promissario acquirente, sig. S.G.,  l’usucapione del bene del quale ne aveva ottenuto la disponibilità prima …

Ex moglie condannata a restituire l’immobile ricevuto in comodato dal suo ex marito.

Corte di cassazione civile sez. III, 18 novembre 2014, N° 24468. Massima. “La circostanza che nell'immobile dato in comodato sia svolta un'attività commerciale non basta per ritenere …

Investimento di un pedone e responsabilità del conducente.

L'osservanza delle norme precauzionali scritte fa venir meno la responsabilità colposa solo quando esse siano esaustive delle regole prudenziali realisticamente esigibili rispetto a quella spec…

La disdetta del contratto di locazione si presume conosciuta dal destinatario quando viene recapitata all’indirizzo di quest’ultimo, e non nel diverso momento in cui ne prende effettiva conoscenza

Così ha deciso la Corte di cassazione, Sez. III, con sentenza del 10 dicembre 2013, n. 27526.   Il caso. Il conduttore, Sig. C.B., riceve l’atto di disdetta per finita locazione di u…

Immissioni

Corte di Cassazione, sez. II, 7 aprile 2014, n° 8094.     Massima. Il proprietario che lamenti – a ragione – il superamento della normale tollerabilità delle immission…

L’impugnazione del licenziamento secondo il cd rito Fornero, ed il giudice-persona fisica dell’opposizione

1. La questione.  Secondo l’art. 1, comma 49, legge 92/2012, il provvedimento con cui il giudice decide l’esito della prima fase dell’impugnazione del licenziamento, è un…

Pagina 1 di 3