Sulla questione di costituzionalità dell’art. 2751-bis, n. 2, c.c.